EDUCATION – Santa Cecilia Gordon Festival

All'Auditorium Parco della Musica di Roma il 7, 8 e 9 novembre 2015 musica dai 0 ai 90 anni: bambini, famiglie, giovani e curiosi a raccolta per 3 giorni di concerti, incontri, intercultura e... nuovi mondi

0
498
Santa Cecilia Gordon Festival

In un momento in cui si discute sul destino dell’insegnamento musicale nelle scuole, a Roma dal 7 al 9 novembre, all’Auditorium Parco della Musica si apre la prima parte del Santa Cecilia Gordon Festival una delle novità della stagione 2015/16 di Tutti a Santa Cecilia!: tre giorni in compagnia di grandi artisti ed educatori per valorizzare la musica e il movimento, il gioco musicale e l’apprendimento, con conferenze, tavole rotonde, incontri e concerti destinati a grandi e piccini, padri e madri in dolce attesa e ragazzi, educatrici del nido, della scuola dell’infanzia e primaria.

Organizzato dall’AIGAM – Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale – per sensibilizzare e coinvolgere famiglie e curiosi sulla musica e la necessità dell’educazione alle 7 note sin da piccolissimi, il Santa Cecilia Gordon Festival proporrà una vera e propria maratona musicale di eventi ispirati alle teorie di Gordon secondo le quali il bambino sviluppa la sua attitudine musicale già a partire dai primi mesi di vita ed è quindi in grado di percepire e assorbire le sollecitazioni musicali.

MUSICA E GIOCO PER BAMBINI, ADULTI E DONNE IN ATTESA – Il bambino è capace fin da piccolissimo di ascoltare la musica d’arte con straordinaria attenzione…sta a noi avvicinarcelo con i tempi e, soprattutto, il contatto e la relazione per lui più giusti senza alcun bisogno di attività di intrattenimento, di musiche semplici o di stimoli visivi.
Non sono solo i bambini, però, a godere dell’apprendimento musicale: tutti ne giovano e saper “lasciarsi andare” all’ascolto è una sfida e un gioco da non perdere, che verrà proposto dal Santa Cecilia Gordon Festival all’Auditorium Parco della Musica di Roma il 7, 8 e 9 novembre con conferenze, seminari e concerti per i più piccoli, ma anche adulti e donne in gravidanza.
Un’esperienza di ascolto partecipato, giocato e cantato dal vivo, condivisa dal pubblico e dagli artisti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

CONCERTI PER I BAMBINI DA 0 A 6 ANNI – Concerti destinati ai piccolissimi, accompagnati dalle loro famiglie, hanno l’obiettivo di far vivere ai bambini un’esperienza musicale autenticamente artistica. I piccoli ascoltatori, accompagnati dai loro genitori o educatori, saranno soggetti attivi di una relazione con i musicisti fatta di ascolto, suono e movimento. I musicisti, saranno disposti intorno al pubblico seduto su un tappeto ed eseguiranno brani strumentali e vocali di repertorio classico, jazz e popolare interagendo con i bambini attraverso improvvisazioni musicali.

CONCERTI PER COPPIE IN GRAVIDANZA -Il feto è in grado di percepire con l’orecchio i suoni esterni che risuonano nel corpo materno fin dalla 24 settimana circa e prima li percepisce come vibrazione sulla pelle. Le coppie in gravidanza, accolte su un grande tappeto e contornate dai musicisti vivranno un’esperienza di ascolto “a tre”, intensa e intima.

AD.AGIO, CONCERTI INTERCULTURALI A CORPO LIBERO – Dalla musica di repertorio classico a un altrove, di volta in volta, geografico, etnico o storico, guidati
da Andrea Apostoli, ideatore e curatore di questo innovativo format di concerto.
 A far da contrappunto alla musica, le letture di Giuseppe Cederna, attore viaggiatore e scrittore.

8 novembre ore 20:30 per Ad.Agio Mozart e Haydn: lo splendido equilibrio e le voci del Mediterraneo Orientale – L’alchimia dei contrasti, un viaggio tra musiche e parole provenienti da mondi ed epoche diverse. Le composizioni dal perfetto equilibrio formale di Mozart e Haydn dialogheranno con i canti del Mediterraneo Orientale. Melodie antiche di Grecia, Turchia e Andalusia interpretate dalla splendida voce di Filiò Sotiraki. Artisti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia con Filiò Sotiraki, flauto e conduzione Andrea Apostoli, percussioni Ivano Fortuna e con la partecipazione di Giuseppe Cederna.

Il Santa Cecilia Gordon Festival Settore Education dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia è a cura di Andrea Apostoli in collaborazione con AIGAM 
e Professori d’Orchestra e Artisti del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

L’AIGAM – Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale – è l’unica associazione ufficialmente riconosciuta da Edwin E. Gordon per l’insegnamento della Music Learning Theory in Italia.
Dal maggio 2000, anno della sua fondazione, l’associazione svolge in Italia e all’estero numerose attività e progetti per favorire l’apprendimento musicale e lo sviluppo della musicalità del bambino a partire dall’età neonatale.

Il Santa Cecilia Gordon Festival si svolgerà presso l’Auditorium Parco della Musica (Viale Pietro De Coubertin) sabato 7 novembre dalle 16.00 alle 20.00, domenica 8 novembre e lunedì 9 novembre dalle 10.00 alle 22.00. Il Festival proseguirà il 27/28/29 febbraio 2016.

Gli incontri sono a ingresso gratuito, mentre i concerti hanno prezzi d’ingresso tra gli 8 e i 18 euro.

I biglietti possono esser acquistati presso:
Botteghino Auditorium Parco della Musica, Viale Pietro De Coubertin
Infoline: tel. 06.8082058 – Prevendita telefonica con carta di credito, Call center TicketOne: tel. 892 101

Per info:
Accademia Nazionale di Santa Cecilia
AIGAM – Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO