CALCIO – Cagliari-Roma 2-2. Commento e pagelle giallorosse

In gol dopo 6' con Perotti su rigore e poi con Strootman al 46' Strootman, gli uomini di Spalletti subiscono la rimonta del Cagliari prima con l'ex Borriello al 56' e all'87' con Sau

0
514
Cagliari-Roma 2-2

di Alessandro Carducci – Vocegiallorossa.it

Szczesny 6: si fa trovare pronto sul tiro di Borriello, nel primo tempo. Può fare ben poco sul primo gol, qualche dubbio in più sul secondo.

Florenzi 4.5: ha sulla coscienza i tre punti. Invece di spazzare, regala la palla al Cagliari e arriva il pareggio dei sardi. Prova disperatamente a riscattarsi ma il suo colpo di testa, in pieno recupero, finisce di poco a lato.

Manolas 5.5: si fa inizialmente bruciare da Borriello, con Szczesny che fa buona guardia. Non commette poi altre particolari sbavature finché sia lui che Vermaelen vanno a vuoto, in occasione del primo gol sardo.

Vermaelen 5.5: ci sono momenti in cui il Cagliari arriva da tutte le parti. Il belga prova a chiudere tutte le porte, con fatica.

Bruno Peres 6: quando ha campo galoppa come un treno. Tenta anche la conclusione, senza fortuna, e nel finale scodella un pallone in area che Florenzi per poco non deposita in rete. In fase difensiva soffre e questa non è una novità, con Borriello che in più di un’occasione gli scappa.

Nainggolan 5.5: la notizia è che ha meno polmoni del solito e arriva al 90′ con la lingua di fuori.

De Rossi 5.5: era una partita molto delicata per lui, dopo i fatti di Champions e la fascia da Capitano data a Florenzi. Talvolta si fa troppo schiacciare sulla linea difensiva.

Strootman 6.5: ritrova il gol e il suo sorriso riempi di felicità qualsiasi tifoso giallorosso, in particolare, e qualsiasi sportivo in generale. Bravo anche nel primo tempo, quando di prima allarga per Salah che sfiora il gol. Si fa sentire, ovviamente, anche nei contrasti. Dal 34’st Paredes sv.

Salah 5: ha l’occasione migliore del primo tempo ma il pallone esce di poco. Nel primo tempo non riesce quasi mai a partire in velocità mentre, nella ripresa, serve il cross che porta al gol di Strootman.

Perotti 6: inizia da falso nueve, facendo spesso da centrocampista aggiunto e dando una grossa mano in fase difensiva. Realizza con freddezza il rigore del vantaggio giallorosso ma poi si fa veder poco in avanti. Dal 19’st Fazio sv.

El Shaarawy 6: è lui a dare il via all’azione conclusa con il tiro di Salah che esce di pochissimo. Si guadagna il rigore del vantaggio. Dal 1’st Dzeko 6: entra e, altruisticamente, fa da sponda per Strootman che ringrazia e segna. Alla ricerca di un po’ di gloria, si fa respingere un destro alla mezz’ora. Ci riprova allo scadere ma la manda alta.

Spalletti 5: come di consueto, la Roma entra in campo vogliosa e determinata ma dopo poco si ritrae nella propria metà campo. Avulsa e fragile, sembra a volte in balìa degli eventi finché uno sganassone non la risveglia.

IL TABELLINO
CAGLIARI – ROMA 2-2 (6′ rig. Perotti, 46′ Strootman, 56′ Borriello, 87′ Sau)

CAGLIARI (4-3-1-2)
: Storari (C); Isla, Salamon, Bruno Alves, Murru; Padoin (71′ Giannetti), Di Gennaro, Ionita; Barella (79′ Deiola); Borriello, Sau.
A disp.: Rafael, Colombo, Ceppitelli, Kranjic, Pisacane, Munari, Capuano.
All. Massimo Rastelli

ROMA (4-3-3)
: Szczesny; Florenzi, Manolas, Vermaelen, Bruno Peres; Nainggolan, De Rossi, Strootman (79′ Paredes); Salah, Perotti (64′ Fazio), El Shaarawy (46′ Dzeko).
A disp.: Alisson, Lobont, Marchizza, Emerson Palmieri, Seck, Gerson, Sadiq, Iturbe, Ricci.
All. Luciano Spalletti

Arbitro: Paolo Silvio Mazzoleni della sezione di Bergamo
Assistenti: Posado – Longo
Quarto Ufficiale: Tasso
Arbitri Addizionali d’Area: Banti – Nasca

Ammoniti: Barella (C), Murru (C), Salamon (C), Florenzi (R).

Fonte: Vocegiallorossa.it Twitter: 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO