CALCIO – Palermo-Roma 0-3 – Commento e pagelle giallorosse

La Roma tornaa al successo: apre le danze El Shaarawy al 22', raddoppia Dzeko al 75', chiude i giochi Peres nel primo minuto di recupero finale

0
37
Palermo-Roma 0-3

Fonte: Vocegiallorossa.it Twitter: 

Szczesny 5.5: inizia malissimo, con una papera che non ha conseguenze solo per la decisione dell’arbitro di annullare il gol di Nestorovski. Si riscatta parando un sinistro di Diamanti, che avrebbe rimesso in parità il risultato.

Rüdiger 5.5: non la sua miglior partita. Nel primo tempo soffre un pochino le avanzate del Palermo sulla fascia sinistra. Nella ripresa, regala il pallone a Diamanti e Szczesny deve intervenire per evitare il peggio.

Fazio 6.5: dopo alcuni passaggi a vuoto, riprende il controllo della difesa, degli avversari, della situazione.

Jesus 6.5: gara giocata con attenzione e senza particolari sbavature.

Bruno Peres 6: non fa un granché per tutta la partita per poi partecipare alla festa finale, segnando il gol del 3-0. Non può mai riposare e questo, alla lunga, incide.

Paredes 6.5: deve sostituire De Rossi e, contemporaneamente, giocare con Grenier formando così una coppia inedita. Nainggolan gioca un pochino più basso per controllare la situazione ma l’argentino se la cava abbastanza bene. Dà una bella palla a Rüdiger

Grenier 7: prima da titolare per il francese, che ripaga mister Spalletti con un assist vincente e altri due per El Shaarawy e Nainggolan, che avrebbero potuto portare altri due gol alla Roma. Dal 19’st Dzeko 7: entra e chiude la partita. 30 gol, 30 e lode.

Mario Rui 6: Spalletti lo ritira fuori dallo sgabuzzino e l’ex Empoli sfodera una prestazione sufficiente, senza infamia e senza lode.

Salah 6: un pochino sottotono rispetto alle ultime uscite, si divide la metà campo avversaria con El Shaarawy ma senza riuscire a creare il panico tra i rosanero. Dal 36’st De Rossi sv.

Nainggolan 6.5: avrebbe dovuto riposare e invece, con l’infortunio di Perotti, è costretto a fare gli straordinari. Nel primo tempo fa da badante a Paredes e Grenier, che se la cavano piuttosto bene. Con l’ingresso di Dzeko, si sposta temporaneamente accanto a Paredes per poi avanzare nuovamente dopo l’ingresso di Strootman.

El Shaarawy 7: Grenier scodella un pallone col goniometro e il Faraone mette la zampata decisiva che sblocca la partita. Il francese ci prende gusto e fa un assist fotocopia nella ripresa ma l’ex Milan non è così lesto, come nel primo tempo. Dal 27′ st Strootman sv.

Spalletti 6.5: criticato per le scelte di formazione, cambia mezza squadra, rischia e vince con merito. Roma non bellissima ma pratica e con gli episodi questa volta a favore.

IL TABELLINO
PALERMO-ROMA 0-3 (22′ El Shaarawy, 75′ Dzeko, 90’+1 Peres)

PALERMO (4-2-3-1): ​Fulignati; Morganella, Cionek, Andelkovic, Aleesami; Gazzi, Chochev; Sallai, B. Henrique (74′ Lo Faso), Embalo (46′ Diamanti); Nestorovski ​
A disp.: Posavec, Marson, Vitiello, Trajkovski, Gonzalez, Jajalo, Sunjic, Bonfiglio, Ruggiero.
All. Diego Lopez

ROMA (3-4-2-1): ​Szczesny; Rüdiger, Fazio, Jesus; Bruno Peres, Paredes, Grenier (64′ Dzeko), Mario Rui; Nainggolan, Salah (80′ De Rossi); El Shaarawy (72′ Strootman).​
A disp.: Alisson, Crisanto, Totti, Vermaelen, Gerson, Emerson.
All. Luciano Spalletti

Arbitro: Gianluca Rocchi della sezione di Firenze
Assistenti: Preti – Longo
Quarto Ufficiale: Tegoni
Arbitri Addizionali d’Area: Damato – Manganiello

Ammoniti: Bruno Peres, Paredes, Grenier (R), Bruno Henrique, Gazzi (P).

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO