CALCIO – Roma-Empoli 2-0. Commento e pagelle giallorosse

Doppietta di Dzeko, a segno al 12' e al 56': il centravanti bosniaco entra di prepotenza nella storia della Roma superando tutti i goleador del passato con i suoi 33 gol realizzati in stagione

0
300
Dzeko in azione

Fonte: Vocegiallorossa.it Twitter: 

Szczesny 6.5: si guadagna la giornata con un paio di interventi, soprattutto uno su Marilungo nella ripresa. Nel complesso, l’Empoli non crea troppi pericoli ma il polacco si fa sempre trovare attento.

Manolas 6: una buona prestazione macchiata da un paio di disattenzioni, che avrebbero potuto creare dei problemi alla Roma. All’inizio, si fa bruciare in velocità da Thiam, che si presenta a tu per tu con Szczesny ma sbaglia lo stop. Nella ripresa, perde di vista Marilungo che mette in difficoltà proprio Szczesny.

Fazio 5.5: inizia male anche l’ex centrale del Tottenham, tenendo in gioco Thiam con l’assistente che alza erroneamente la bandierina, fermando una ghiotta occasione per i toscani. Distratto. Dal 40’st Jesus sv.

Rüdiger 6: termina la partita senza particolari complicazioni.

Bruno Peres 6: non crea pericoli alla squadra avversaria e non fa errori in fase difensiva. Zero a zero.

Nainggolan 6.5: I numeri dicono che avrebbe bisogno di riposare ma, per un motivo o per l’altro, il belga è un motore inesauribile e gioca anche oggi tutti i 90 minuti. Tenta un paio di volte il tiro dalla distanza, senza fortuna. Nel finale si esibisce un recupero al limite dell’area, strappando gli applausi dell’Olimpico.

Paredes 6.5: gioca una gara ordinata e precisa. Detta i tempi di gioco e fa circolare la palla da un lato all’altro. Batte il corner che propizia il primo gol di Dzeko.

Mario Rui 6: spinge molto più di Bruno Peres e mostra di essere in crescita, dopo il lungo stop per l’infortunio e alle tante panchine, in favore di Emerson.

Salah 6.5: viene innescato più di una volta in velocità ma non riesce a trovare il guizzo giusto. Suo l’assist per il secondo gol di Dzeko.

Perotti 6: si posiziona come di consueto in avanti sul centro sinistra. Laurini fa buona guardia ma l’argentino ha comunque due occasioni di testa, non il suo punto forte, ma non le sfrutta. Dà il via all’azione del secondo gol. Dal 17’st Grenier 6: entra nel momento in cui la Roma pensa solo a gestire il risultato.

Dzeko 7.5: entra di prepotenza nella storia della Roma. Con i suoi 33 gol segnati in stagione supera infatti tutti i goleador del passato diventando il calciatore giallorosso ad aver segnato di più in stagione. Dal 28’st Totti sv.

Spalletti 6.5: ottiene il massimo con il minimo sforzo e potrà godersi tranquillamente il big match tra Napoli e Juventus.

IL TABELLINO
ROMA-EMPOLI 2-0 (12′, 56′ Dzeko)

ROMA (3-4-3): Szczesny; Manolas, Fazio (85′ Jesus), Rüdiger; Bruno Peres, Paredes, Nainggolan, Mario Rui; Salah, Dzeko (73′ Totti), Perotti (62′ Grenier).
A disp.: Alisson, Lobont, Vermaelen, Nura, Emerson Palmieri, Gerson, El Shaarawy.
All. Luciano Spalletti

EMPOLI (4-3-1-2): ​Skorupski; Laurini, Veseli, Barba (77′ Cosic), Pasqual; Krunic, Büchel, Croce; El Kaddouri (73′ Maccarone); Marilungo (58′ Tello), Thiam​.
A disp.: ​Pugliesi, Pelagotti, Zambelli, Dimarco, Mauri, Bellusci, Mchedlidze, Zajc, Pucciarelli.
All. Giovanni Martusciello

Arbitro: Davide Massa della sezione di Imperia
Assistenti: Paganessi – Tasso
Quarto Ufficiale: Ranghetti
Arbitri Addizionali d’Area: Tagliavento – Serra

Ammoniti: 43′ Krunic (E)

Note: paganti 31.946, incasso 841.872,00 euro

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO