CALCIO – Milan-Roma 1-4. Commento e pagelle giallorosse

La Roma sbanca San Siro e riconquista il secondo posto. Doppietta per Dzeko in gol all'8' e al 28'. Nella ripresa il Milan accorcia le distanze con Pasalic al 76', ma i giallorossi rispondono subito con El Shaarawy al 78' e De Rossi su rigore all'87'

0
177
Dzeko

Fonte: Vocegiallorossa.it Twitter: 

Szczesny 6.5: sul gol non può nulla, in compenso nel primo tempo vola a deviare una conclusione di Sosa.

Emerson 6.5: schierato a destra, non demerita e gioca una buona partita. Duttile.

Manolas 7: erige una diga e non fa passare nessuno. Decisivi un paio di interventi nel primo tempo, uno in particolare su Pasalic.

Fazio 6.5: anche lui in giornata sì, argina l’attacco rossonero con sufficiente disinvoltura.

Jesus 6: gioca una buona gara, concendendo poco o nulla ai rossoneri e macchiando la prestazione solo con il gol di Pasalic, sfuggito proprio alla marcatura del brasiliano.

De Rossi 7: gioca una gara attenta, precisa e mette la ciliegina con il rigore che chiude l’incontro.

Paredes 6.5: sostituisce Strootman e si posiziona accanto a De Rossi. Fa girare palla con accuratezza e batte il calcio d’angolo con una traiettoria perfetta per la testa di Dzeko.

Salah 7: il primo gol lo costruisce lui, recuperando palla e scambiandola con Dzeko. Poco dopo sfiora il raddoppio ma calcia alto. In veste di assist man, prova a far segnare anche Nainggolan che però prende il palo.

Nainggolan 6.5: in queste settimane è poco fortunato con i pali e anche stasera ne prende uno. Uomo tuttofare nel centrocampo giallorosso, è costretto ad alzare bandiera bianca nella ripresa per un problema al polpaccio. Dal 27′ Grenier sv.

Perotti 7: si muove perfettamente a suo agio nelle praterie lasciate dal Milan. Quando parte in progressione è difficilmente arginabile. Nel primo tempo fa partire un fendente dalla distanza, che costringe Donnarumma agli straordinari. Dal 15’st El Shaarawy 6.5: entra e chiude la partita con un calcio potente e imparabile.

Dzeko 7.5: l’unica accusa che gli è stata mossa quest’anno è stata quella di non essere decisivo nelle partite che contano. Sblocca la gara con un grandissimo destro e raddoppia di testa. Potrebbe addirittura farne altri due ma decide di non esagerare. Dal 39′ Bruno Peres sv.

Spalletti 7: la Roma schianta il Milan, rispondendo al Napoli e non disunendosi dopo il gol del Milan che aveva riaperto la partita. Pecca quando, negli ultimi 5 minuti, non fa entrare Totti a partita praticamente conclusa, con tutto San Siro che aspettava di riservare al Capitano giallorosso il tributo che merita.

IL TABELLINO
MILAN-ROMA 1-4 – 8′ Dzeko, 28′ Dzeko, 76′ Pasalic, 78′ El Shaarawy, 87′ rig. De Rossi)

MILAN (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Zapata, Paletta, Vangioni (69′ Ocampos); Pasalic, Sosa (87′ Gomez), Mati Fernandez (46′ Bertolacci); Suso, Lapadula, Deulofeu.
A disp.: Storari, Plizzarri, Gabbia, Calabria, Locatelli, Montolivo, Honda, Bacca, Cutrone.
All. Vincenzo Montella

ROMA (4-2-3-1): ​Szczesny; Emerson Palmieri, Manolas, Fazio, Jesus; De Rossi, Paredes; Salah, Nainggolan (70′ Grenier), Perotti (61′ El Shaarawy); Dzeko (83′ Peres).​
A disp.: Alisson, Lobont, Vermaelen, Bruno Peres, Mario Rui, Gerson, Totti.​
All. Luciano Spalletti

Arbitro: Nicola Rizzoli della sezione di Bologna
Assistenti: Meli – Crispo
Quarto Ufficiale: Manganelli
Arbitri Addizionali d’Area: Tagliavento – Irrati

Ammoniti: Vangioni, Lapadula, Bertolacci, Ocampos (M), Manolas (R).

Espulsi: Paletta (M).

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO