BERLINER PHILARMONIKER – Le ultime novità discografiche, tra Beethoven e Mozart

0
185

È fresca di stampa l’ultima novità discografica dei Berliner Philharmoniker, diretti da Sir Simon Rattle. Parliamo del ciclo completo delle Sinfonie di Ludwig van Beethoven in un’edizione esclusiva in vinile per la Berliner Philharmoniker Recordings che include dieci dischi e un ampio libro dedicato al genio di Bonn.

La registrazione è stata realizzata utilizzando una particolare configurazione microfonica di livello audiophile che prevede una sola coppia di microfoni stereo. Questo set up audio era stato precedentemente utilizzato per la registrazione di Sinfonie di Johannes Brahms, uscite a novembre 2016.

Nella maestosa Nona Sinfonia, oltre al Rundfunkchor di Berlino, si sono esibite Annette Dasch (soprano), Eva Vogel (mezzosoprano), Christian Elsner (tenore) e Dimitry Ivashchenko (basso).

I concerti da cui è tratta questa registrazione hanno rappresentato il momento culminante della stagione 2015/16 e, dopo la Philharmonie di Berlino, sono stati eseguiti anche al Musikverein di Vienna, alla Philharmonie di Parigi, alla Carnegie Hall di New York e alla Suntory Hall di Tokyo riscuotendo un successo straordinario.

Dopo il successo dell’edizione in vinile delle Sinfonie di Brahms”, afferma Olaf Maninger (primo violoncello e direttore della Berlin Phil Media) “abbiamo deciso di pubblicare un’edizione in vinile dedicata a Beethoven. Siamo contenti della reazione positiva di critica e pubblico verso questo prodotto di altissima qualità. Inoltre, la versione in LP ci dà l’opportunità di utilizzare un set up audio che restituisce al meglio l’acustica della Philharmonie di Berlino”.

Non solo Beethoven. Altra novità per i Berliner Philharmoniker, diretti da Simon Rattle, è la pubblicazione di un digital album dedicato a Mozart con le Sinfonie n. 39, n. 40 e n. 41.

I Berliner vantano una lunga tradizione nelle esecuzioni del repertorio mozartiano che si è ampliata ancora di più nell’era Rattle e questo album – registrato live durante un concerto in stagione – è l’emblema dell’interpretazione che Rattle e i Berliner danno di Mozart.

Olaf Maninger, in merito, afferma che le “ultime tre sinfonie di Mozart trasmettono tutta la bellezza e il genio della sua musica in forma concentrata. Per noi musicisti è stata un’esperienza straordinaria e rara poter dedicare un intero concerto esclusivamente al ritratto sinfonico di Mozart. Con questa registrazione vorremmo condividere questa esperienza con il nostro pubblico in tutto il mondo e l’album digitale, con cui apriamo nuovi canali di distribuzione per la nostra etichetta discografica, per noi è una cosa molto affascinante!

Per info: https://www.berliner-philharmoniker-recordings.com/

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO