SKA-PUNK – 1530: il nuovo singolo e video della Malasuerte Fi*Sud

Il brano è interamente dedicato alla città di Firenze, alla sua storia, alle sue tradizioni, ma è anche una forte denuncia per quel che è diventata. Una città fiera, irriverente e partigiana che negli ultimi anni è stata venduta, pezzo dopo pezzo, al miglior offerente

0
181

1530 è il primo singolo estratto dal disco che uscirà in autunno e che celebrerà i 20 anni della formazione Ska-Punk fiorentina Malasuerte Fi*Sud.

Il singolo si candida ad essere il primo brano musicale in assoluto a citare apertamente la “partita dell’assedio” del febbraio 1530.

Il brano è interamente dedicato alla città di Firenze, alla sua storia, alle sue tradizioni, ma è anche una forte denuncia per quel che è diventata. Una città fiera, irriverente e partigiana che negli ultimi anni è stata venduta, pezzo dopo pezzo, al miglior offerente.

Nei nostri brani le tematiche nazionali ed internazionali sono sempre presenti, ed il nostro pubblico ci segue davvero ovunque, ma scrivere di Firenze era un’esigenza che avevamo da un po’. È la città in cui siamo nati e cresciuti, rappresenta quello che siamo e quello per cui lottiamo ogni giorno”.

 

Per quanto concentrato sulle specificità fiorentine, il tema di 1530 resta attribuibile a moltissime città italiane e non solo. Firenze non è il solo esempio al mondo in cui i cittadini vengono allontanati dal proprio centro storico per trasferirsi in quartieri periferici, e dove le botteghe artigiane e le attività locali devono lasciare il posto ad alberghi e vetrine di grandi multinazionali, rendendo, di fatto, i centri città assimilabili tra loro.

La Vera Firenze, quella quotidiana, non turistica, è costretta in periferia, dove gli unici servizi sono degli immensi centri commerciali. Tutto ciò che dà vita, carattere ed originalità viene definito degrado, estirpato con ordinanze repressive per essere sostituito con turismo becero e magnati che affittano interi pezzi del centro per cene private di gran gala e sfilate.”

Anche il video musicale di 1530 – interamente autoprodotto – ruota intorno a questo tema.

Malasuerte Fi*SudCon questo video volevamo in qualche modo riprenderci i nostri spazi e, allo stesso tempo, rappresentare questa sensazione di sentirsi dei turisti in casa propria: perché in quelle piazze, tra quei monumenti e pezzi di storia, praticamente ci viene reso impossibile vivere.”

1530 vuole essere anche un dono che la Malasuerte Fi*Sud ha voluto fare ai suoi fan.

Stiamo lavorando da molto e con tanto impegno al nuovo album. Per questo abbiamo limitato all’osso tutti i concerti negli ultimi mesi. Il contatto con la gente come noi ci manca tanto. Con questo antipasto volevamo ripagare tutti dell’attesa.”

Il brano è stato registrato con una presa diretta su nastro, senza alcun tipo di editing. Sia perché si possa avere una prova effettiva di ciò che la Malasuerte porta sul palco, sia come tributo al modo di registrare delle band che hanno inventato il punk.

Il nuovo album, che uscirà nell’autunno 2017, celebrerà un traguardo importante per la band fiorentina. Oltre a segnare l’inizio della collaborazione con la Black Candy Records (distribuzione Audioglobe), il disco festeggerà i 20 anni di musica della Malasuerte Fi*Sud. Un evento che verrà accompagnato dall’uscita di un altro singolo ed un altro video clip.

Insomma, 1530 è solo l’inizio!

https://www.facebook.com/malasuerte.fisud/
http://www.blackcandy.it/

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO