CALCIO-ECL – Roma-Atletico Madrid 0-0. Commento e pagelle giallorosse

Finisce a reti inviolate il primo appuntamento europeo della stagione: uno straordinario Alisson mantiene la porta inviolata e regala un punto alla Roma

0
148
Juan Jesus

Fonte: Vocegiallorossa.it Twitter: 

Alisson 8: para tutto, qualsiasi pallone sia capitato dalle sue parti. Fa il miracolo su Koke, esce a valanga su Vietto, vola come un angelo e, quando non può lui, chiede aiuto al palo.

Peres 6: discretamente attento in fase difensiva, un paio di iniziative in avanti. In crescita.

Manolas 7: accende subito i motori e recupera in velocità Koke, che stava puntando la porta. Si supera alla mezz’ora quando lo stesso Koke tira ma trova il greco a salvare in spaccata a porta sguarnita.

Jesus 6: soffre il giusto contro Griezmann ma riesce a sopravvivere. Una volta che gli scappa Vietto, ci pensa Alisson a risolvere.

Kolarov 5.5: meno brillante rispetto alle ultime prestazioni. Centellina le salite sulla fascia e limita i danni dietro.

Nainggolan 6: bene nel primo tempo, quando sfiora il gol con un tiro dalla distanza, parato con Oblak che se la ritrova in mano un po’ casualmente. Cala, come tutti, nella ripresa ed esce stremato per far posto a Pellegrini. Dal 34’st Pellegrini sv.

De Rossi 6: un paio di disattenzioni rischiano di rovinare tutto.

Strootman 6: tutto il centrocampo della Roma va in sofferenza nella ripresa. L’olandese, nel primo tempo, riesce a servire due buone palle a Perotti e Dzeko ma nella ripresa è una sofferenza continua.

Defrel 5.5: ha una buona palla, nel primo tempo, ma colpisce malissimo. Aiuta Bruno Peres a contenere Felipe Luis Dal 23’st Fazio sv.

Dzeko 5.5: si trova spesso da solo in area o comunque molto lontano dai suoi compagni. Ha però un’ottima occasione, nel primo tempo, ma di sinistro non riesce a centrare la porta. Dal 44’st El Shaarawy sv.

Perotti 6.5: quando parte in progressione manda nel panico la difesa dell’Atletico. Ne salta uno, ne salta due, gli manca però il guizzo decisivo ma ogni volta che ha lui il pallone può sempre accadere qualcosa di pericoloso.

Di Francesco 6: prova a fare la partita e riesce, nel primo tempo, a limitare le imbucate centrali. Nella ripresa la Roma crolla e i giallorossi sono fortunati a non prendere il gol. In quel frangente, si dimostra elastico e meno integralista di quanto si pensi, passando alla difesa a 5 e rimettendo in piedi la squadra. Probabilmente, di più non si poteva fare ora.

IL TABELLINO
ROMA-ATLETICO MADRID 0-0

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Jesus, Kolarov; Nainggolan (78′ Pellegrini), De Rossi, Strootman; Defrel (67′ Fazio), Dzeko (88′ El Shaarawy), Perotti.
A disp.: Skorupski, Florenzi, Gonalons, Lorenzo Pellegrini, Ünder.
All. Eusebio Di Francesco

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Juanfran, Savic, Godin, Filipe Luis; Koke, Thomas, Gabi (61′ Carrasco), Saúl; Vietto (57′ Correa), Griezmann (78′ Gaitan).
A disp.: Moyá, Lucas, Gimenez, Torres.
All. Diego Pablo Simeone

Arbitro: Milorad Mažić (SRB)
Assistenti: Milovan Ristić (SRB) – Dalibor Djurdjević (SRB)
Arbitri Addizionali d’Area: Nenad Djokić (SRB) – Danilo Grujić (SRB)
Quarto Ufficiale: Nemanja Petrović (SRB)

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO