CALCIO – Milan-Roma 0-2. Commento e pagelle giallorosse

La Roma si è impone con un autoritario 0-2 al Giuseppe Meazza contro il Milan dell'ex Vincenzo Montella. Apre Dzeko da fuori area al 72' chiude Florenzi al 77'

0
237
Dzeko in azione

Fonte: Vocegiallorossa.it Twitter: 

Alisson 6.5: tiene a galla la Roma con una gran parata su Bonucci, nel momento forse di maggior difficoltà. Si dice sempre che i portieri delle grandi squadre debbano sempre farsi trovare pronti, soprattutto quando si subiscono pochi tiri e il brasiliano ha risposto presente.

Bruno Peres 5.5: nella ripresa soffre la pressione del Milan e si fa mettere a sedere in area da André Silva.

Manolas 7: lui e Fazio tengono a galla la Roma nel momento più complicato. Sempre attento e concentrato, concede pochissimo o nulla ai due attaccanti del Milan. Dal 41’st Jesus sv.

Fazio 7: impone il suo fisico in ogni contrasto, chiudendo ogni varco alle avanzate di rossonere. Dopo un inizio stentato, l’ex Tottenham sta tornando quello visto lo scorso anno.

Kolarov 6: dalle sue parti agisce Borini e il laterale giallorosso limita le sue folate offensive, sebbene ad inizio gara sia lui l’uomo più pericoloso. Prima con un assist per Florenzi e poi con una gran palla per Dzeko.

Nainggolan 6.5: quando i giocatori del Milan provano a rubargli palla non solo falliscono ma non riescono nemmeno a buttarlo giù. Inizia sul centrodestra, per poi spostarsi a sinistra con l’ingresso di Pellegrini. Nella ripresa avanza un pochino la sua posizione per aggredire Biglia e proprio da un suo inserimento arriva il secondo gol.

De Rossi 6.5: perfetto difensivamente, aiuta Alisson nella fase di costruzione ed è bravo ad abbassarsi quando il Milan avanza.

Strootman 6: ha giusto il tempo di provare a sorprendere Donnarumma dalla distanza, non trovando la porta. Si scontra poi con Fazio ed è costretto a chiedere il cambio. Dal 30’pt Pellegrini 7: è in forma e, in questo momento, merita di giocare. Serve una palla deliziosa a Florenzi, che spreca. Dai suoi piedi può sempre nascere qualcosa di buono.

Florenzi 7: sembrava una serata stregata per lui. Prima il tiro fiacco su assist di Kolarov, poi la colossale occasione sprecata a tu per tu con Donnarumma. Tutto il suo anno di sofferenza lo scarica poi nel gol che chiude una partita difficilissima. Bentornato.

Dzeko 7.5: sblocca una gara complicatissima con l’ausilio di Romagnoli. Bravo a fare da sponda, dà il via all’azione che porta al 2-0. Lotta, sgomita, si arrabbia e decide la partita.

El Shaarawy 5.5: oscurato dall’ottimo inizio di Borini, il Faraone non riesce ad accendersi. Dal 33’st Gerson sv.

Di Francesco 7: la Roma non subisce reti e sbanca San Siro. La serata perfetta. Volendo cercare il pelo nell’uovo, fino all’uno a zero i giallorossi hanno faticato tantissimo a creare gioco. Da sottolineare, però, la forza mentale della Roma, che ha potuto sopperire anche alla difficoltà fisica dovuta alla lunga trasferta di Champions League.

IL TABELLINO
MILAN – ROMA 0-2 (72′ Dzeko, 77′ Florenzi)

MILAN (3-5-2): G. Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Borini (84′ Bonaventura), Kessié, Biglia, Calhanoglu, Rodriguez; André Silva, Kalinic (79′ Cutrone).
A disp.: A. Donnarumma, Storari, Abate, Calabria, Paletta, Zapata, Locatelli, Mauri, Montolivo, Suso.
All. Vincenzo Montella

ROMA (4-3-3): Alisson; Peres, Manolas (86′ Juan Jesus), Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman (30′ Pellegrini); Florenzi, Dzeko, El Shaarawy (78′ Gerson).
A disp.: Skorupski, Lobont, Moreno, Castan, Gonalons, Cengiz, Antonucci.
All. Eusebio Di Francesco

Ammoniti: 33′, 80′ Calhanoglu (M), 51′ Dzeko (R), 62′ Biglia (M)
Espulsi: 80’Calhanoglu (M)

Arbitro: Luca Banti della sezione di Livorno
Assistenti: Crispo – Costanzo
Quarto ufficiale: Manganiello
VAR: Massa
AVAR: Aureliano

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO