CALCIO – Roma-Napoli 0-1. Commento e pagelle giallorosse

Insigne va in rete al 19' e regala i tre punti a Sarri. Un palo e una traversa per i giallorossi nella ripresa

0
169
Insigne

Fonte: Vocegiallorossa.it Twitter: 

Alisson 6: non deve compiere grandi interventi ma si fa trovare pronto quando serve. Incolpevole sul gol.

Bruno Peres 5.5: ogni tanto si perde l’uomo, anche perché questa sera il suo cliente si chiama Insigne. In avanti sale bene, con i tempi giusti, ma manca la precisione.

Manolas 6: riesce ad arginare Mertens e Insigne, con quest’ultimo che si inserisce tra i due centrali solo in occasione del gol. Deve lasciare il campo per un problema muscolare. Dal 14’st Fazio 6: ferma come può i pochi attacchi del Napoli, impegnato a difendere il risultato. Viene fermato a sua volta da Reina e il palo, che gli negano il gol.

Jesus 6: deve marcare Mertens e, seppur a fatica, non sfigura anche se sul gol sia lui che Manolas si fanno infilare centralmente.

Kolarov 6.5: limita le folate offensiva per tenere a bada Callejon. Copre bene, con diligenza, ed è lui a propiziare l’ultima occasione della Roma, con il cross per Ünder.

Pellegrini 6.5: dopo un primo tempo senza guizzi, nella ripresa prova ad accendere la Roma con un inserimento in area e un cross che, deviato, per poco non sorprendeva Reina. Esce per affaticamento muscolare. Dal 33’st Gerson sv.

De Rossi 5: sfortunato protagonista del gol del Napoli con l’assist a Insigne, fatica a contenere le avanzate del Napoli.

Nainggolan 6: pressa per tutta la trequarti campo avversaria, a volte anche da solo. Nel finale dà una gran palla a Under, che però non aggancia bene.

Florenzi 5.5: inizia aiutando molto Bruno Peres in fase di copertura anche perché, da quella parte, il Napoli costruisce la maggior parte delle sue azioni. Non riesce, quindi, a dare supporto a Dzeko in avanti e lascia il posto a Ünder nella ripresa. Dal 27’st Ünder sv.

Dzeko 5.5: lasciato da solo, nel primo tempo fatica a tenere palla e se la prende molto con l’arbitro. Inizia male nella ripresa, tentando il tiro dal limite invece di servire Perotti, posizionato molto meglio. Finisce per sfiorare il pareggio ma la traversa gli nega il gol.

Perotti 6.5: nel primo tempo è costretto ad abbassarsi fino alla linea difensiva per prendere il pallone e aiutare la squadra a uscire dal pressing del Napoli. Nella ripresa punta spesso e volentieri la difesa campana, creando parecchi grattacapi.

Di Francesco 6: fino al gol, la Roma tiene molto bene e rimane stretta per negare qualsiasi linea di passaggio al Napoli. Nella ripresa fa in modo che Dzeko sia meno solo ma poi è costretto a sprecare due cambi per due problemi fisici.

IL TABELLINO
ROMA-NAPOLI 0-1 (19′ Insigne)

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas (58′ Fazio), Juan Jesus, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Lo. Pellegrini (77′ Gerson); Florenzi (70′ Ünder), Dzeko, Perotti.
A disp.: Lobont, Skorupski, Moreno, Nura, Karsdorp, Castan, Gonalons, Antonucci
All. Eusebio Di Francesco

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Allan, Jorginho (71′ Diawara), Hamsik (70′ Zielinski); Callejon (81′ Rog), Mertens, Insigne
A disp.: Rafael, Sepe, Chiriches, Maksimovic, Maggio, Mario Rui, Giaccherini, Ounas, Leandrinho.
All. Maurizio Sarri

Note: 37.914 presenti (1.462.348,00 euro di incasso)

Arbitro: Gianluca Rocchi della sezione di Firenze
Assistenti: Tonolini – Di Liberatore
Quarto Ufficiale: Damato
VAR: Banti
AVAR: Ghersini

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO