LIVE – I King Crimson a Roma per Luglio Suona Bene 2018

La costola italiana del prossimo tour europeo dei King Crimson - intitolato "Uncertain Times" - toccherà Roma con una doppia data: il 22 e 23 luglio 2018 la band si esibirà alla Cavea dell'Auditorium Parco della Musica. Il tour farà tappa anche a Pompei, Lucca e Venezia

0
677
King Crimson European Tour 2018

Annunciata la prima doppia data di Luglio Suona Bene 2018: fa tappa a Roma Uncertain Times, il tour europeo dei King Crimson, la band che ha fatto la storia del progressive rock e che durante il corso della sua carriera ha influenzato e ispirato molti artisti contemporanei dai diversi generi musicali creando una sorta di culto attorno al suo nome.

Con tre batteristi, Pat Mastelotto, Gavin Harrison e Jeremy Stacey, e con Chris Gibson alle tastiere, al synth e al mellotron che ha sostituito il poli-strumentista Bill Rieflin, Robert Fripp, chitarrista e fondatore della band originale, ha riformato i King Crimson nell’estate del 2014 con sette elementi per poi passare in corso d’opera a questa “formazione a doppio quartetto“.

A completare la line-up di otto elementi, troviamo il chitarrista e vocalist Jakko Jakszyk, il bassista e membro di lungo corso Tony Levin e il sassofonista e flautista Mel Collins che è stato un pilastro dei King Crimson dal 19701972, altro protagonista insieme a Fripp di quella band che viene celebrata e riscoperta nell’ultimo box SAILORS’ TALE con ben 27 dischi tra CD, DVD e Blu Ray.

Lo show di tre ore serrate trae materiali da tutti i periodi della storia della band, incluse sei tracce storiche che i Crimson non hanno mai suonato prima dal vivo, insieme a nuovi arrangiamenti di alcuni classici del gruppo – “la musica è nuova in qualsiasi momento sia stata scritta” afferma Fripp – e, ovviamente, un’energica dose di nuovi brani, tra cui le composizioni per tre batteristi che sono regolarmente uno dei piatti forti.

Oltre che a Roma, nel 2018 i King Crimson suoneranno in Italia anche a Pompei il 19 e 20 luglio al Teatro Grande, a Lucca il 25 luglio in Piazza Napoleone in occasione del Lucca Summer Festival e a Venezia il 27 e 28 luglio al Teatro La Fenice.

 

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCALCIO-UCL - Atletico Madrid-Roma 2-0. Commento e pagelle giallorosse
Prossimo articoloLIVE - Roy Ayers, il re della nuova musica soul torna in Italia
Alessandro Staiti è nato a Roma dove si è laureato in Storia della Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea e specializzato in Comunicazione e Organizzazione Istituzionale con tecnologie avanzate. Inizia nel 1976 come dj a «Onda Radio 101» una delle prime cinque radio libere romane. Giornalista pubblicista dal 1981, è stato collaboratore delle riviste musicali «Mucchio Selvaggio», «Chitarre», «Ciao 2001», «Music», «New Age Music & New Sounds», «Etnica & World Music», «Acid Jazz», caposervizio delle pagine «Cultura» e «Sesso e Salute» del quotidiano nazionale “Quigiovani”, caporedattore della rivista «Esoterica» e autore di instant book su Sting, a-ha, e Peter Gabriel. Ha pubblicato i saggi «Robert Fripp & King Crimson» (Lato Side, 1982), il primo libro al mondo sul chitarrista inglese e sui King Crimson e «In The Court Of The Crimson King» (Arcana, 2016) la prima monografia in Italia sull’album d’esordio della band che ha cambiato la storia del rock. Collaboratore dal 2016 di «Classic Rock», Staiti è caporedattore delle sezioni «Musica» e «Sport» di MP News. Archivio Articoli

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO