CALCIO-UCL – Roma-Qarabag 1-0. Commento e pagelle giallorosse

Con il gol di Perotti al 52' la Roma vince il Girone C e si presenta come testa di serie ai prossimi sorteggi

0
71
La Roma festeggia Perotti

Fonte: Vocegiallorossa.it Twitter: 

Alisson 6: deve fare ben poco e si fa trovare pronto quando necessario.

Florenzi 6.5: molto attento in fase difensiva, limita le sue folate offensive.

Manolas 6.5: gestisce l’ordine pubblico in area giallorossa. Sempre puntuale.

Fazio 6: fa correre un brivido gelido sulla schiena dei tifosi romanisti, quando perde di vista Michel che di testa spaventa Alisson.

Kolarov 7: il solito trattore sulla fascia sinistra. Cresce nella ripresa e sfiora anche la gloria personale, prima con una punizione di poco a lato e poi con un’iniziativa personale, conclusa con due dribbling e una gran parata del portiere.

Nainggolan 7: primo tempo sotto tono per il belga, che nella ripresa alza decisamente il ritmo della sua partita. Recupera palloni ovunque e sfiora il gol dalla distanza.

De Rossi 6.5: smista il traffico con ordine, tentando anche alcuni lanci in profondità per velocizzare il gioco ma faticando, a volte, a trovare compagni liberi.

Strootman 6.5: tra i più pimpanti nel primo tempo,recupera palloni con grinta e determinazione e si mette al servizio della squadra.

El Shaarawy 6.5: sguscia come le anguille tra le fila avversarie ma la mira proprio non lo assiste. Dal 27’st Gerson sv.

Dzeko 6: così come il Faraone, spreca qualche occasione di troppo. Nella ripresa, sembra un pochino stanco.

Perotti 7.5: segna molto poco su azione ma, quando lo fa, sigla gol pesantissimi. Lo scorso anno ha mandato la Roma in Champions, oggi la manda agli ottavi Dal 35′ st Pellegrini sv.

Di Francesco 7.5: si sgola per tutta la partita perché vorrebbe la Roma più aggressiva e meno intimidita. È forse questo il segnale più importante della mentalità che sta portando alla Roma. Il cammino europeo, finora, è un capolavoro.

IL TABELLINO
ROMA-QARABAG 1-0 (52′ Perotti)

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi (c), Strootman; El Shaarawy (71′ Gerson), Dzeko, Perotti (80′ Lo. Pellegrini).
A disp: Skorupski, Juan Jesus, Moreno, Gonalons, Schick. All. Eusebio Di Francesco

QARABAG (4-1-4-1): Sehic; Medvedev (c), Rzezniczak, Yunuszada, Guerrier; Garayev; Ismayilov (76′ Quintana), Míchel, Almeida, Madatov (84′ Ramazanov); Ndlovu (84′ Sheydaev). A disp.: Kanibolotskiy, Amirguliyev, Huseynov, Diniyev.
All. Gurban Gurbanov

Arbitro: Tobias Stieler (GER)
Assistenti: Mike Pickel (GER) – Jan Seidel (GER)
Quarto Ufficiale: Christian Gittelmann (GER)
Arbitri Addizionali d’Area: Bastian Dankert (GER) – Harm Osmers (GER)

Note: 34258 paganti, 1.481.153 euro di incasso.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO