CALCIO – Roma-Atalanta 1-2. Commento e pagelle giallorosse

Primo match del 2018 amaro per la Roma che nel giorno dell'Epifania cade in casa contro l'Atalanta, sotto i colpi di Cornelius al 14' e de Roon al 19'. Non basta la rete di Dzeko nella ripresa, giocata in dieci dai bergamaschi per il doppio giallo rimediato dal centrocampista olandese

0
253
Roma Atalanta

Fonte: Vocegiallorossa.it Twitter: 

Alisson 6: incolpevole sui gol. Attento in occasione del tiro di Gomez.

Florenzi 5: male difensivamente, si perde Ilicic nel raddoppio dell’Atalanta. In difficoltà anche su Gomez, fa qualcosa in più in avanti, mettendo un buon pallone per la testa di Dzeko e tentato la fortuna con una conclusione da lontanissimo, terminata fuori. Dal 38’st Bruno Peres sv: entra e scodella una palla perfetta per El Shaarawy, che il Faraone non sfrutta.

Manolas 6.5: salva la baracca recuperando su Cornelius, nel primo tempo. Tra i pochi a rimanere attento e concentrato fino alla fine.

Fazio 5.5: troppo morbida la marcatura su Cornelius, che segna poi un gran gol.

Kolarov 6: ci prova su punizione ma colpisce Dzeko. Tenta allora dalla distanza ma non trova la mira. Qualche pallone in mezzo, alcune buone sovrapposizioni. Meglio di altri ma peggio di altre volte.

Pellegrini 5.5: un paio di buoni filtranti nel primo tempo, risulta essere tra i meno peggio nel pacchetto di centrocampo. Esce perché, tatticamente, la Roma avrebbe faticato a tenere un 4-2-4 con lui tra i due di centrocampo. Dal 6’st Schick 4.5: si fa notare solo per essersi lasciato cadere al limite dell’area.

Gonalons 4: come ogni partita, perde palla ingenuamente e stavolta condanna la Roma. Tanti, troppi gli errori. Tenta di riscattarsi con due buone giocate, nel secondo tempo, ma evidentemente non basta.

Strootman 4.5: prestazione abbastanza incolore dell’olandese, non la prima. Dal 76′ Ünder 5.5: non riesce a farsi notare.

El Shaarawy 5.5: buono solo l’assist per Dzeko. Gioca poi una gara incolore, sciupando anche uno ghiotta occasione nella ripresa.

Dzeko 6: fa un gol e potrebbe farne un altro paio.

Perotti 5: corre, si agita, sbuffa, si muove ma non concretizza.

Di Francesco 4: se la Roma è rimasta fino in partita deve ringraziare l’espulsione inventata di De Roon. Squadra imbarazzante nel primo tempo, qualcosa in più nella ripresa ma ora è crisi.

IL TABELLINO
ROMA-ATALANTA 1-2 (14′ Cornelius, 19′ de Roon, 56′ Dzeko)

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi (c) (83′ Bruno Peres), Manolas, Fazio, Kolarov; Strootman (76′ Ünder), Gonalons, Pellegrini (51′ Schick); El Shaarawy, Dzeko, Perotti.
A disp.: Skorupski, Lobont, Juan Jesus, Moreno, Castan, Emerson, Gerson.
All. Eusebio Di Francesco

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Spinazzola; Ilicic (46′ Cristante); Cornelius (61′ Petagna), Gomez (c) (69′ Masiello).
A disp.: Gollini, Rossi, Mancini, Castagne, Gosens, Haas, Schmidt, Vido, Orsolini.
All. Gian Piero Gasperini

Arbitro: Marco Guida della sezione di Torre Annunziata
Assistenti: La Rocca – Liberti
Quarto Ufficiale: Pairetto
VAR: Rocchi
AVAR: Posado

Ammoniti: 28′, 45′ de Roon (A), 30′ Caldara (A)
Espulsi: 45′ de Roon (A)

Note: 32.863 paganti, 1.002.362 euro d’incasso

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO