ART-ROCK – Midge Ure presenta ORCHESTRATED

Questo straordinario nuovo album presenta versioni orchestrali sorprendentemente rivisitate dei successi degli Ultravox e dei classici del frontman scozzese tra cui "Vienna", "Dancing with Tears in My Eyes", "If I Was" e "Breathe". L'artista per la prima volta sarà protagonista sul palco del teatro Ariston di Sanremo in duetto con i Decibel, nell'interpretazione di “Lettera dal Duca”

0
380
Orchestrated

BMG ha annunciato la pubblicazione dell’ultimo lavoro di Midge Ure, ORCHESTRATED.

Musicista, cantautore, produttore e attivista, Midge Ure ha intrapreso diversi indirizzi musicali nel corso degli anni; tuttavia, lavorare su un album completamente orchestrale è stata una nuova avventura per Midge che ha affermato: “L’album ha richiesto diciotto mesi di lavorazione, ma è il risultato di una intera carriera.”

Midge Ure è stata una delle stelle pop rock più in voga negli anni ’80 grazie alla sua eleganza nel ruolo di voce degli Ultravox. Nato in Scozia, Midge ha iniziato a suonare musica nelle band in giovane età. Non appena si è trasferito a Londra, si è presto immerso in una scena di cui prima aveva solo letto. Prese parte a gruppi come Slik, The Rich Kids, Visage e per un breve periodo anche con i Thin Lizzy, dopo di che si unì agli Ultravox in qualità di nuovo front man.

Gli Ultravox, pionieri del rock elettronico che hanno contribuito sensibilmente a comporre quella che è passata alla storia come la colonna sonora degli anni ’80, si riorganizzarono con Midge al timone dopo che due dei membri della band originali decisero di dedicarsi alla carriera solista. Così con Midge in veste di cantante, compositore, chitarrista e secondo tastierista, prese corpo la classica line-up della band.

L’album VIENNA fu registrato nel 1980. Sebbene fosse il quarto della band, fu il primo con Midge e a raggiungere i vertici delle classifiche.

Quando il brano “Vienna” venne pubblicato come singolo all’inizio del 1981, divenne immediatamente un grande successo e passò quattro settimane al secondo posto della classifica dei singoli britannici e il quinto più venduto nel Regno Unito quell’anno. L’album stesso rientrò in classifica e raggiunse il terzo posto.

Ma l’attività di Midge non si è mai fermata: ha poi prodotto e co-scritto l’inno di Band Aid “Do They Know It’s Christmas?” con Bob Geldof ed è stato tra gli organizzatori del concerto Live Aid nel 1985 e dei successivi concerti di Live 8.

Midge e Bob hanno istituito insieme il Band Aid Trust ancora attivo come associazione per gli aiuti ai gruppi. Sia Midge che Bob hanno ricevuto numerosi riconoscimenti in tutto il mondo, compresi due premi Ivor Novello per aver composto il famoso brano.

Dopo aver lavorato al progetto Band Aid e durante una pausa dagli Ultravox, Midge ha intrapreso una carriera solista di grande successo nel 1985.

Il singolo, “If I Was”, raggiunse il numero 1 in UK, e il suo album di debutto, THE GIFT, il numero 2.

Dopo il ritorno negli Ultravox per quello è stato l’ultimo capitolo della loro storia, la band si sciolse nel 1987, Midge quindi decise di dedicarsi esclusivamente alla sua carriera solista, ora concentrata in questa favolosa collezione in cui si celebrano i suoi maggiori successi in una meravigliosa nuova versione.

Midge Ure per la prima volta sarà protagonista sul palco del teatro Ariston di Sanremo il 9 febbraio 2018 in duetto con i Decibel, nell’interpretazione di “Lettera dal Duca”

Tracklist di ORCHESTRATED

  1. Hymn
  2. Dancing with Tears in My Eyes
  3. Breathe
  4. Man of Two Words
  5. If I Was
  6. Vienna
  7. The Voice
  8. Ordinary Man
  9. Death in The Afternoon
  10. Lament
  11. Recap the Wild Wind
  12. Fragile

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO