CALCIO-UCL – Barcellona-Roma 4-1. Commento e pagelle giallorosse

Sfortunato ritorno dei giallorossi, dopo 10 anni, ai quarti di finale di Champions League. Due autogol di De Rossi e Manolas al 38' e al 55', poi Pique al 59' e Suarez all'87' condannano i ragazzi di Di Francesco. Di Dzeko il gol della bandiera all'80'

0
124
Barcellona-Roma 4-1

Fonte: Vocegiallorossa.it Twitter: 

Alisson 6: fa una papera sul tiro da fuori di Jordi Alba ma poi para tutto quello che può parare.

Bruno Peres 5.5: giusto criticarlo quando sbaglia ma, davanti a dei mostri sacri come Insiesta e Suarez, non se l’è cavata malissimo. Assente, però, in occasione del terzo gol blaugrana.

Manolas 5.5: fa un mezzo miracolo su Messi, nel primo tempo, ma poi è sfortunato nel deviare il pallone dentro la propria porta. Non sbaglia praticamente nulla ma non è sufficiente per evitare di prendere 4 gol.

Fazio 6: non commette errori, regge l’urto abbastanza bene nonostante i 4 gol presi dalla Roma.

Kolarov 6: mette più di un pallone interessante in area ma nessuno riesce ad approfittarne

Pellegrini 5.5: non sta benissimo ma stringe i denti e serve subito una gran palla a Dzeko, messo giù in area irregolarmente. Non bene in occasione dell’autogol di De Rossi, cala alla distanza a causa delle sue precarie condizioni fisiche. Dal 15’st Gonalons 4.5: entra e regala il quarto gol che ammazza definitivamente la Roma. L’ennesimo errore.

De Rossi 5.5: non stava nemmeno giocando male finché in spaccata butta il pallone nella propria porta. Sfortunato. Dal 32’st Defrel sv.

Strootman 5.5: dà una gran palla a Florenzi, nel primo tempo, e sfiora il gol nella ripresa. Poi balla e trema anche lui. come tutti.

Florenzi 5.5: viene schierato esterno alto per dare maggiore copertura. Poco concreto quando Strootman lo serve in profondità e si fa recuperare ingenuamente. Mette una gran palla a Perotti, nella ripresa, ma l’argentino sciupa un’occasione ghiottissima. Corre tantissimo ed esce stremato Dal 27’st El Shaarawy sv.

Dzeko 6.5: viene buttato giù in area ma per l’arbitro è tutto regolare. Sparisce poi per un po’ per poi ricomparire e riaprire i giochi.

Perotti 6: croce e delizia della Roma. Spreca una ghiottissima occasione ad inizio ripresa, e chi lo sa come sarebbe successo se, completamente solo, avesse segnato. Si riscatta con l’assist per Dzeko.

Di Francesco 6.5: schiera una formazione bilanciata ma è soprattutto l’atteggiamento a essere quello corretto. La Roma prova a non farsi schiacciare e a pressare, con giudizio, il Barcellona. I due autogol tagliano le gambe alla squadra che, però, ha il merito di rimanere sempre in partita, fino all’ultimo.

IL TABELLINO
BARCELLONA-ROMA 4-1 (38′ aut. De Rossi, 55′ aut. Manolas, 59′ Pique, 80′ Dzeko, 87′ Suarez)

BARCELLONA (4-4-2): ter Stegen; Semedo, Piqué, Umtiti, Alba; Sergi Roberto (83′ Gomes), Busquets (66′ Paulinho), Rakitic, Iniesta (85′ D. Suarez); Messi, L. Suarez. A disp.: Cillessen, Dembelé, Paco Alcacer, Vermaelen.
All. Ernesto Valverde

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Fazio, Kolarov; Lo. Pellegrini (60′ Gonalons), De Rossi (77′ Defrel), Strootman; Florenzi (72′ El Shaarawy), Dzeko, Perotti. A disp.: Skorupski, Jesus, Schick, Gerson.
All. Eusebio Di Francesco

Arbitro: Danny Makkelie (NED)
Assistenti: Mario Diks (NED) – Hessel Steegstra (NED)
Quarto Ufficiale: Jan de Vries (NED)
Arbitri Addizionali d’Area: Kevin Blom (NED) – Jochem Kamphuis (NED)

Ammoniti: 44′ Kolarov (R), 86′ Strootman (R)

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO