CALCIO – Spal-Roma 0-3. Commento e pagelle giallorosse

A Ferrara i ragazzi di Di Francesco chiudono la pratica senza affanni: apre le marcature Vicari al 33' con un'autorete, completano il risultato nella ripresa Nainggolan al 53' e Schick al 60'

0
170
Spal Roma 0-3

Fonte: Vocegiallorossa.it Twitter: 

Alisson 6.5: nel primo si annoia terribilmente. La SPAL lo impegna nella ripresa ma il brasiliano si fa sempre trovare attento.

Peres 6: buona gara in fase difensiva per il brasiliano, che limita al minimo le folate offensive.

Manolas 6: solo un passaggio a vuoto quando non riesce a evitare che Paloschi entri in area e affronti Alisson. Per il resto, una gara senza sbavature.

Fazio 6: tiene bene la difesa insieme a Manolas. Partita non troppo complicata.

Silva 6: esordio in maglia giallorosso per il terzino argentino. Fa il suo senza strafare.

Pellegrini 7: si inserisce nella difesa ferrarese come la lama nel burro. Poco preciso sotto porta, si riscatta con due assist. Dal 32’st Gerson sv.

Gonalons 7: dà una gran palla a El Shaarawy a metà primo tempo ma il Faraone non raccoglie. Difende bene, bravo ad alzare il pressing e nel palleggio. Forse la sua migliore gara in giallorosso.

Strootman 7: da un suo recupero la Roma sfiora il gol a metà primo tempo. Entra in qualche modo nella rete del vantaggio, dando la palla a Pellegrini e costringendo poi Vicari all’autogol per fermarlo. Dal 22’st Ünder 6: entra a gara chiusa e amministra i pochi palloni che gli arrivano.

Nainggolan 7: viene schierato qualche metro più in avanti e si inserisce costantemente tra le linee avversarie. Prova più volte la conclusione dal limite finché non calibra il tiro e trova il gol del 2-0. Recupera parecchi palloni e, nel tempo libero, sforna assist per i suoi compagni. Dal 28’st Perotti sv.

El Shaarawy 6.5: ottima la prestazione, bene negli inserimenti, bravo a giocare per la squadra, negli assist ma troppo sprecone sotto porta. Anche sfortunato, bisogna dirlo, quando di testa colpisce il palo.

Schick 7: non inizia bene. Perde alcuni palloni, sembra la solita prestazione destinata a un 5 in pagella e tanti saluti. Poi, sul finire del primo tempo, inventa una palla per El Shaarawy che sbaglia una delle tante occasioni del match. Questo gli dà un pochino di fiducia e, nella ripresa, stacca di testa e batte il portiere facendo esplodere sul suo viso un sorriso che non avevamo mai visto quest’anno.

Di Francesco 7: fa riposare alcuni uomini chiave, tra cui Dzeko, prende i tre punti senza soffrire e tenendo la porta inviolata. Un sabato da leoni.

IL TABELLINO
SPAL-ROMA 0-3 (33′ aut. Vicari, 53′ Nainggolan, 60′ Schick)

SPAL (3-5-2): Meret (79′ Gomis); Vicari (38′ Grassi), Felipe, Thiago Cionek; Lazzari, Kurtic, Everton Luiz, Schiattarella (46′ Simic), Mattiello; Antenucci, Paloschi.
A disp.: Marchegiani, Vaisanen, Konate., Salamon, Dramé, Vitale, Viviani, Schiavon, Bonazzoli, Floccari.
All. Leonardo Semplici

ROMA (4-3-2-1): Alisson; Peres, Manolas, Fazio, Silva; Pellegrini Lo. (77′ Gerson), Gonalons, Strootman (67′ Ünder); Nainggolan (C) (74′ Perotti), El Shaarawy; Schick.
A disp.: Lobont, Skorupski, Pellegrini Lu., Jesus, Capradossi, Florenzi, De Rossi, Dzeko, Antonucci.
All. Eusebio Di Francesco

Arbitro: Paolo Tagliavento della sezione di Terni
Assistenti: Meli – Vivenzi
Quarto Ufficiale: Calvarese
VAR: Fabbri
AVAR: Peretti

Ammoniti: Vicari, Everton Luiz, Schiattarella, Grassi (S), Strootman (R)

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO