GIOIELLI – Presentata “Prisca”, la nuova collezione di gioielli della maison Ansuini

0
537

Ansuini non ha davvero bisogno di presentazioni. Aperta sin dal 1860, è la più antica gioielliera di Roma e punto di riferimento della città. Le famiglie romane hanno varcato, per generazioni, i saloni al piano terra di Palazzo Massimo alla ricerca di gioielli per le più svariate occasioni. Anno dopo anno, dopo aver attraversato vere e proprie epoche, Ansuini ha saputo rinnovarsi per offrire alla clientela creazioni orafe originali e particolari.

L’ultima collezione, dal nome “Prisca”, è ispirata al mondo etrusco ma con una chiave di contemporaneità. L’idea della collezione è della giovane designer Giulia Bontempi e del suo amore per la Toscana, l’antica Etruria.

I monili, realizzati interamente in modo artigianale, con le sapienti mani degli orafi di casa Ansuini senza l’ausilio delle nuove tecnologie digitali, sono costituiti da due serie. La prima, con l’uso di rane, uccelli, api e pesci, rievoca il rapporto tra il simbolismo etrusco e il mondo animale. La seconda, dalle forme geometriche e decise, vuole rappresentare il ruolo della donna etrusca e la similitudine con la donna moderna.

La collezione esalta il valore dell’artigianato colto, attingendo a piene mani al genius loci e riesce a dimostrare come si possano realizzare prodotti di qualità a costi accessibili in controtendenza con il dilagare della standardizzazione delle produzioni digitali.

per info: www.ansuini.it

Ansuini – Corso Vittorio Emanuele II, n. 151, Roma

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO