SCUOLA – La Biennale Nazionale dei Licei Artistici alla Notte Europea dei Musei

Il 19 maggio 2018 alle ore 20.00, presso lo spazio WeGil di Roma, una serata di musica, danza e installazioni artistiche dedicata alla mostra-concorso della seconda edizione della Manifestazione. Dopo la proiezione del video “Eritrea Ue - rotta libica”, seguiranno una serie di performance artistiche, compresa la visita guidata alla mostra, fino a superare la mezzanotte

0
314
1° Premio Garbuglio NOF4 - Liceo Carducci di Voghera

Stanotte l’arte resta accesa”. Lo slogan della Notte Europea dei Musei, evento giunto alla 14a edizione, si adatta perfettamente all’appuntamento organizzato, per l’occasione, nell’ambito della 2a edizione della Biennale Nazionale dei Licei Artistici.

Dopo la premiazione dei migliori lavori, avvenuta lo scorso 7 maggio al MIUR alla presenza della ministra Valeria Fedeli, la Manifestazione curata da Mariagrazia Dardanelli, presidente di ReNaLiArt (Rete Nazionale dei Licei Artistici) e dirigente scolastica presso il Liceo Artistico “Enzo Rossi”, prosegue nella serata del 19 maggio 2018, a partire dalle ore 20.00 presso lo Spazio WeGil di Roma, hub culturale riaperto dalla Regione Lazio con Art Bonus e gestito da LAZIOCrea.

La scaletta per la Notte dei Musei, che in Italia è promossa dal MIBACT, sarà aperta dalla proiezione del video “Eritrea Ue – rotta libica”, prodotto dal Liceo Artistico “Ripetta” di Roma, che ha ricevuto la menzione speciale dalla Giuria del concorso della 2a Biennale. Seguiranno una serie di performance artistiche – musica, danza, installazioni –, compresa la visita guidata alla mostra, fino a superare la mezzanotte.

La Biennale Nazionale dei Licei Artistici ha visto la partecipazione di 200 opere, tutte connotate da una notevole qualità artistica e da un grande impegno, provenienti da 150 Licei Artistici sparsi sull’intero territorio nazionale. Gli studenti hanno dimostrato di aver saputo interpretare il tema proposto, “il viaggio”, in modo vario e altamente creativo, portando alla luce capacità e potenzialità che fanno ben sperare per il futuro dell’arte italiana. Come l’opera vincitrice, dal titolo GarbuglioNOF4, realizzata dal Liceo Artistico Statale (IIS) “G. Carducci” di Volterra, nella sezione Arti figurative plastico scultoree, “una scultura che rappresenta una finestra aperta sul vuoto”.

Di seguito il programma completo dell’evento che avrà inizio alle ore 20.00 di sabato 19 maggio 2018.

PROGRAMMA:

  • ore 20.00: “Eritrea UE – Rotta libica” – Proiezione video e performance di Marianna Ferrario, allieva del Liceo Artistico “Ripetta” di Roma.
  • ore 20.30 a seguire: “Il viaggio di Aylan” – Performance musicale di Roberto Ricci al contrabbasso e Augusto Pallocca al sax tenore. A cura del Liceo Artistico “Enzo Rossi” di Roma.
  • ore 20.45: “CreAzione” – Performance con maschere larvali a cura del Liceo Artistico “Ripetta” di Roma. Realizzazione delle maschere e azione performativa delle Classi III L e IV L di Scenografia. A cura di Rosi Giordano – Coach: Giulia Bornacin e Germana Flamini. “L’artista inizia il suo viaggio creativo e irrompe nel quotidiano attraverso azioni capaci di liberare l’individuo dalle consuetudini. L’individuo comune, distolto dalla routine, inizia a sua volta un viaggio in cui le azioni saranno un modo inusuale di vedere e vedersi”.
  • ore 21.00: “Gladiators – Viaggio nell’antica Roma” – Performance a cura dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma – Interpreti: Francesco Aversano, Mirco Carmineo, allievi dei corsi pre-accademici dell’Accademia di Danza. Coreografia: Brunella Vidau. Musiche: Clint Mansell, Albinoni, Talbot.
  • ore 21.15: “I sentieri del Jazz” – A cura di Orchestrina Nopi: Marco Dardanelli al pianoforte, Mariano Gatta alla batteria, Augusto Pallocca al sax e Flavio Bertipaglia al contrabbasso.
  • ore 21.30: “Il Viaggio – Con gli occhi della musica attraverso il tempo e lo spazio, le lingue e i popoli, il sacro e il profano, genio e follia e… tutti gli universi che ciascuno è di fronte ad ogni espressione artistica” – A cura del Coro TU SOLUS.
  • ore 22.00: “CreAzione” – Performance con maschere larvali a cura del Liceo Artistico “Ripetta” di Roma.
  • ore 22.15: “L’altro è il viaggio – Musiche dal Marocco” – Performance a cura del Liceo Artistico “Enzo Rossi” di Roma – Attrice: Aziza Assalek – Ballerina: Marcia Regina Santos – Testi e recitazione: Giovanna Nosarti, Giancarla Goracci, Coordinamento di Stefania Ciasco. Musiche del Group Marcotono (Marocco).
  • ore 22.30: “Gladiators – Viaggio nell’antica Roma” – Performance a cura dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma.
  • ore 22.45: “I sentieri del Jazz” – A cura di Orchestrina Nopi.
  • ore 23.00: “Il Viaggio – Con gli occhi della musica attraverso il tempo e lo spazio, le lingue e i popoli, il sacro e il profano, genio e follia e… tutti gli universi che ciascuno è di fronte ad ogni espressione artistica” – A cura del Coro “TU SOLUS” e del Coro “KOOB”.
  • ore 23.30: “I sentieri del Jazz” – A cura di Orchestrina Nopi.
  • ore 24.00 – 1.00: Proiezione video in concorso alla Biennale Nazionale dei Licei Artistici.

Con la partecipazione alla Notte Europea dei Musei, la Biennale Nazionale dei Licei Artistici, finanziata dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione del MIUR, conferma il proprio carattere di festival itinerante, in cui l’arte rappresenta il mezzo per vivere e diffondere la cultura, attraverso il potere della bellezza e della conoscenza.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO