FESTIVAL – Trent’anni di CivitaFestival nella cornice medievale di Forte Sangallo

1988-2018: dall'11 al 22 luglio 2018, la bellissima Civita Castellana (VT) si prepara a ospitare la trentesima edizione del suo popolare evento con un percorso nell'arte, nella cultura, nel teatro e nella musica colta, tra nomi di levatura internazionale ed emergenze, confermandosi come uno dei festival più raffinati del centro Italia

0
422
Danilo Rea
Danilo Rea

Suggestiva scenografia del XXX CivitaFestival sarà Forte Sangallo, imponente fortezza in terra falisca costruita nel 1495 su volere di Alessandro VI Borgia e oggi Polo museale del Lazio, che per l’occasione diventerà palcoscenico di 12 appuntamenti gratuiti in grado di portare al grande pubblico i molteplici volti dell’arte nella cornice medievale di un monumento simbolo della regione.

Un programma fitto che va dalla musica al grande teatro fino ad arrivare alle arti visive con la mostra di Justin BradshawLe vite degli altri” che verrà inaugurata l’11 luglio, realizzata in collaborazione con il Museo della Ceramica Casimiro Marcantoni. Dodici giornate di programmazione che vedranno alternarsi produzioni in prima nazionale e proposte artistiche per declinare la musica in tante direzioni anche di intonazione letteraria e teatrale.

Repertori musicali lontani eppure vicini tenuti insieme da eccellenti musicisti saliranno sul palco del CivitaFestival: dalle versioni bandistiche della tradizione eseguite dalla gloriosa Banda dell’Arma dei Carabinieri (11 luglio), tra le migliori sulla scena internazionale, al più noto pianista jazz, e non solo, italiano Danilo Rea. Poi ancora Mario Corvini che presenta la New Talents Orchestra con il solista Vittorio Cuculo, promossa dalla Fondazione musica per Roma nell’ambito dell’iniziativa “sillumina- Copia privata per i giovani, per la cultura” (13 luglio) e il jazz di John Arnold con un doppio concerto in prima nazionale (16 luglio). Un progetto nuovo capitanato dal pianista americano Greg Burk che incapsula in musica le sue esperienze a Detroit nella fine degli anni ‘90 con un cd uscito quest’anno per la prestigiosa etichetta danese SteepleChase: una Songbook scritto durante il soggiorno nella città conosciuta per le sue macchine e il patrimonio della musica soul. Al suo fianco due grandi nomi della musica jazz: John B. Arnold alla batteria, che presenta The Hoagy Carmichael Project con il suo nuovo quartetto, per una rivisitazione delle musiche scritte da suo nonno, lo storico compositore americano Hoagy Carmichael (16 luglio) e la tromba più famosa del cinema italiano, quella di Nello Salza, che attraverserà le pagine più significative della storia del cinema mondiale (15 luglio).

Il Teatro al XXX CivitaFestival avrà inoltre due grandi rappresentanze con DICHIARO GUERRA AL TEMPO con Manuela Kustermann e Melania Giglio tratto da I Sonetti di William Shakespeare e prodotto da La Fabbrica dell’Attore – Teatro Vascello – Festival La Versiliana (22 luglio) e A Sciuquè di COMPAGNIA MALMAND e COMPAGNIA I NUOVI SCALZI – Miglior Spettacolo, Miglior Regia Roma Fringe Festival 2017 (18 luglio).

PROGRAMMA CIVITAFESTIVAL 2018
10–22 luglio 2017 Forte Sangallo, Via del Forte, 1 – Civita Castellana (VT)
Ingresso gratuito

Mercoledì 11 luglio 2018
Museo della Ceramica Casimiro Marcantoni
Ore 11,00 Conferenza stampa di presentazione
Ore 12,00 Inaugurazione mostra
La Vita degli Altri
Opere di Justin Bradshaw
Justin Bradshaw è nato nel 1971 a Londra da una madre inglese ed un padre immigrato dalle Barbados. Con la famiglia ha vissuto in varie città dell’Inghilterra prima di studiare alla City and London College of Art e fare i primi passi nella sua carriera artistica. A 23 anni è diventato a sua volta immigrato quando si è trasferito in Italia. A Roma ha passato i primi anni dipingendo acquerelli delle piazze della città su commissione, per poi presentare la prima mostra personale nel 1999 a cura di Carlo ed Andrea Sestieri. Negli anni successivi ha cominciato ad esplorare la tecnica della pittura su rame, mentre i soggetti dei dipinti sono diventati più personali ed intimi. Sono seguite negli anni una serie di mostre, principalmente a Roma, durante le quali ha sviluppato un interesse per la raffigurazione di tematiche tratte da fonti bibliche e mitologiche, raccontate attraverso i volti contemporanei di amici e conoscenti. Dal 2003 abita a Civita Castellana nella provincia di Viterbo.

Mercoledì 11 luglio 2018
Cortile Maggiore Forte Sangallo Ore 21,30
Concerto della Banda dei Carabinieri
La Banda Musicale dell’Arma dei Carabinieri è nota in ogni parte del mondo per la varietà del suo repertorio, per la perfezione formale delle sue esecuzioni e per il fascino che suscitano i suoi orchestrali, con le loro splendide uniformi, la magnifica compostezza, la profonda vocazione musicale. E la partecipazione del pubblico ai concerti della Banda dell’Arma rimane uno dei tanti aspetti di quella naturale simpatia che spinge il cittadino verso i Carabinieri.

Giovedì 12 luglio 2018
Cortile Maggiore Forte Sangallo Ore 21,30
Xilon Orchestra
ANGEL
Musiche di Astor Piazzolla
Direttore Paolo Matteucci

Venerdì 13 luglio 2018
Cortile Maggiore Forte Sangallo ore 21,30
Fondazione Musica per Roma presenta
 NEW TALENTS JAZZ ORCHESTRA diretta da MARIO CORVINI
“OUR MONK”
Sax solista: Vittorio Cuculo
Con il sostegno del MiBACT  e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”

Sabato 14 luglio 2018
Cortile Maggiore Forte Sangallo ore 21,30
BRICCIALDI SAXOPHONE QUARTET
Musiche del ‘900
Andrea Piccione: Sax soprano
Simone Bellagamba: Sax contralto
Andrea Leonardi: Sax tenore
Leonardo Crescimbeni: Sax Baritono
Musiche di G. Gershwin, Jean Françaix, E. Morricone, S. Barber, P. Iturralde, A. Piazzolla, J. Girotto

Domenica 15 luglio 2018
Cortile Maggiore Forte Sangallo ore 21,30
in viaggio tra le colonne sonore e la canzone d’autore
Tartini Ensemble
Solista NELLO SALZA
Direttore Antonio Cipriani

Lunedì 16 luglio 2018
Cortile Maggiore Forte Sangallo ore 21,30
DOPPIO CONCERTO JAZZ
The Greg Burk Trio
The Detroit Songbook
Un progetto nuovo capitanato dal pianista americano Greg Burk che incapsula in musica le sue esperienze a Detroit nella fine degli anni ’90 per un cd uscito quest’anno per la prestigiosa etichetta danese Steeplchase  Una “Songbook” o per meglio dire una serie di canzoni scritte durante il suo soggiorno nella città conosciuta per le sue macchine e il patrimonio della musica soul. A suo fianco due grandi nomi della musica jazz, John B. Arnold alla batteria e Matteo Bortone al contrabbasso.

A seguire

John B. Arnold 4tet
The Hoagy Carmichael Project
Il poliedrico batterista americano John B Arnold presenta con il suo nuovo quartetto una rivisitazione delle musiche scritte dal suo nonno, lo storico compositore americano Hoagy Carmichael. Arnold anch’essi compositore suonerà in chiave moderna sia le composizioni più gettonate quante quelle meno conosciute inserendo alcune composizioni di sua penna compositiva. Insieme a lui il dinamico pianista Ettore Carucci, il solidissimo contrabbassista Luca Pirozzi e la splendida cantate e violinista Valentina Pinto.

Martedì 17 luglio 2018
Cortile Maggiore Forte Sangallo ore 21,30
Civitafestival dei piccoli
AIDA di Giuseppe Verdi
SCUOLA INCANTO edizione 2018
direzione artistica e musicale: Germano Neri
riduzione e adattamento: Nunzia Nigro
regia: Lisa Capaccioli
luci: Michelangelo Vitullo – costumi: Francesco Morabito
scenografia: Danilo Mancini – orchestra: Europa InCanto – sartoria Europa InCanto
Produzione: Europa InCanto
con la partecipazione del coro degli alunni della scuola primaria paritaria “Suore Francescane” di Civita Castellana, diretti dal M° Leonardo Soli

Mercoledì 18 luglio 2018
Cortile Maggiore Forte Sangallo ore 21,30
COMPAGNIA MALMAND e COMPAGNIA I NUOVI SCALZI
A Sciuquè (a giocare)
Miglior Spettacolo, Miglior Regia Roma Fringe Festival 2107
Spettacolo teatrale sulla dipendenza dal gioco d’azzardo. Racconta di come una forma pura ed innocente come il gioco può trasformarsi in vizio.
con Adelaide Di Bitonto, Giuseppe Innocente, Igor Petrotto, Ivano Picciallo, Francesco Zaccaro
regia: Ivano Picciallo – aiuto regia: Ludovica Bei – scene e costumi: Lorena Curti – disegno luci: Fabio Durastante

Giovedì 19 luglio 2018
Cortile Maggiore Forte Sangallo ore 21,30
POZZOVIO–FAMULARI DUO
Daniele Pozzovio, pianoforte
Giovanna Famulari, violoncello

Venerdì 20 luglio 2018
Cortile Maggiore Forte Sangallo ore 21,30
Università di Roma “La Sapienza”
THEATRON-Teatro Antico alla Sapienza presenta
COEFORE di Eschilo
Coordinamento: Anna Maria Belardinelli
Ideazione e Regia: Adriano Evangelisti – Aiuto regia: Luigi Di Raimo
Costumi: Cicci Mura – Movimenti coreografici: Carolina Teresi
Ass. all’organizzazione: Francesca Rossi
Musiche: Chris Haigh – Fonico: Gabriele Cavallari
Elementi di scena realizzati dagli studenti del Liceo Artistico CARAVAGGIO per l’attività di A.S.L.

Sabato 21 luglio 2018
Cortile Maggiore Forte Sangallo ore 21,30
Something in our way
DANILO REA IN CONCERTO
Piano solo

Domenica 22 luglio 2018
Cortile Maggiore Forte Sangallo ore 21,30
La Fabbrica dell’Attore – Teatro Vascello – Festival La Versiliana
DICHIARO GUERRA AL TEMPO
da I Sonetti di William Shakespeare
con Manuela Kustermann e Melania Giglio
costumi: Daniele Gelsi
musiche: Pink Floyd, David Bowie, Queen, Rolling Stones, Joni Mitchell Peter Gabriel, Cat Stevens cantate dal vivo da Melania Giglio
video proiezioni di Paride Donatelli – luci: Valerio Geroldi – regia: Daniele Salvo
produzione La Fabbrica dell’Attore – Teatro Vascello, Festival La Versiliana

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO