GONG – A maggio il nuovo album “The Universe Also Collapses”

Gli avanguardisti della musica psichedelica del 21° secolo ritornano con un nuovo album in uscita il 10 maggio 2019 su Kscope (Audioglobe). Premiere video e audio del primo brano “The Elemental”, annunciato il tour in UK

0
208
The Universe Also Collapses art work

I Gong sono più di una band. Sono un’idea. Uno stile di vita. Un continuum che esiste in tutti i tempi, i luoghi, ovunque.

Il nuovo album dei Gong, THE UNIVERSE ALSO COLLAPSES, in uscita il 10 maggio 2019 e prima uscita su Kscope (Audioglobe), è l’ultimo apice luminoso nel loro continuum, una pietra miliare di psichedelia visionaria del 21° secolo, una celebrazione della magia della scienza, un viaggio interiore ed esteriore, un ponte tra esplorazione lisergica e fisica quantistica, Terence McKenna e Stephen Hawking in parti uguali.

Volevamo realizzare quello che pensavamo potesse essere l’album rock psichedelico definitivo”, dice il cantante e chitarrista dei Gong Kavus Torabi su THE UNIVERSE ALSO COLLAPSES. “La parola ‘psichedelico’ viene bandita molto e gran parte delle cose che vengono chiamate psichedeliche oggigiorno non corrispondono alla descrizione. Voglio ascoltare musica che mi faccia sentire come se fossi sotto effetto di droghe.

THE UNIVERSE ALSO COLLAPSES è tutto questo ma è anche molto di più. È il secondo album dalla morte di Daevid Allen nel 2015, il genio anticonformista che ha fondato i Gong più di 50 anni fa in un flash di ispirazione da LSD. Se nel 2016 “Rejoice! I’m Dead!” era un omaggio al talismano defunto della band, invece THE UNIVERSE ALSO COLLAPSES segna l’alba di un nuovo capitolo.

I Gong sono sempre stati una forza per l’apertura mentale propulsiva e lungimirante“, afferma Kavus. “L’ultimo album è stato pensato in parte per rendere omaggio a Daevid, anche se credo che forse lui l’avrebbe valutato un po’ troppo sentimentale. Lui era più per il ‘Fanculo ragazzi, fate le vostre cose.’

Torabi e i compagni di band Fabio Golfetti (chitarra), Dave Sturt (basso), Ian East (sassofono) e Cheb Nettles (batteria) hanno seguito questa direttiva implicita e messo il cuore in THE UNIVERSE ALSO COLLAPSES. Mentre il percorso volutamente imprevedibile dei Gong si è fermato tra space rock, suoni più complicati, intelligente fusion e tutto quello che c’è nel mezzo, il nuovo album è un’esperienza psych senza compromessi.

Volevamo riportare i Gong a essere nuovamente ed esclusivamente una band psichedelica”, afferma Kavus. “Fin dall’inizio volevamo fare musica psichedelica delirante, che si potesse anche ballare! Non è un disco record, non è un disco jazz fusion, è un disco psichedelico.

Dopo aver passato gli ultimi due anni in tour mondiale, incluse le date in Giappone con la leggenda Steve Hillage, vari tour europei e festival, il Cruise to the Edge festival, un tour in Sudamerica e un a performance al Tomorrow Festival in Cina, la band ha conquistato il cuore sia dei vecchi fan che di quelli nuovi più recenti.

THE UNIVERSE ALSO COLLAPSES è stato registrato agli Snorkel Studios a Londra, missato da Frank Byng, masterizzato da Andy Jackson al Tube Mastering e include l’artwork progettato da 57 Design.

The Universe Also Collapses tracklist:

  1. Forever Reoccurring [20:37]
  2. If Never I’m And Ever You [02:27]
  3. My Sawtooth Wake [13:14]
  4. The Elemental [06:43]

I Gong saranno impegnati in una intensa attività live per presentare THE UNIVERSE ALSO COLLAPSES a partire da maggio in UK, con l’ospite speciale Ed Wynne (Ozric Tentacles).

I GONG sono:

Kavus Torabi (voce, chitarra)
Fabio Golfetti (chitarra)
Dave Sturt (basso)
Ian East (sassofono)
Cheb Nettles (batteria)

Segui Gong

FacebookInstagramSito Web Ufficiale

Gong fan pages
FacebookPlanetgong

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO