SANTA CECILIA – Ritorna a Roma Yuri Temirkanov

0
507

Il Direttore onorario dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Yuri Temirkanov, torna a Roma con l’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo.

Data l’assenza dell’orchestra ceciliana per la trionfale tournée europea che si sta svolgendo proprio in questi giorni, Temirkanov, molto amato dal pubblico romano, sarà alla guida dell’orchestra della quale è direttore dal 1988 per un concerto che avrà come punti di riferimento due caposaldi della musica russo, ovveroČajkovskij e Prokof’ev.

Il primo appuntamento sarà giovedì 16 maggio alle ore 19.30 in Sala Santa Cecilia presso l’Auditorium Parco della Musica, con repliche venerdì 17, ore 20.30 e sabato 18, ore 18.

Di  Cajkovskij verrà eseguita, oltre che il Concerto per violino e Orchestra,  la Polonaise dall’Evgenij Onegin mentre di Prokof’ev l’Orchestra eseguirà la Sinfonia n. 5.

Sarà la violinista giapponese Sayaka Shoji a dar voce al Concerto di Čajkovskij, pezzo con il quale la stessa violinista esordì a Santa Cecilia nel 2002.

Il Concerto per violino e orchestra op. 35 nacque alla fine di uno dei periodi più fecondi della creatività di Čajkovskij, quello che aveva visto il compositore non ancora quarantenne concludere, nell’arco di un triennio, il Concerto per pianoforte in si bemolle minore, il balletto Il lago dei cigni, la Quarta Sinfonia e l’opera Evgenij Onegin. Il concerto fu eseguito per la prima volta a Vienna da Adol’f Brodskij e aspramente stroncato dalla critica, ironia della sorte, ad oggi è considerato uno dei capolavori del compositore russo.

La Sinfonia n. 5 di Prokof’ev è probabilmente la più eseguita e conosciuta insieme alla Sinfonia n. 1, ma se la prima, per ammissione dello stesso autore, si rifà a Haydn e alla tradizione settecentesca, la Quinta diventa massiccia e celebra tutt’altre influenze, infondendo nuova ninfa ad un genere che appariva ormai prossimo all’estinzione.

Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia

giovedì 16 maggio 2019, ore 19.30; venerdì 17 maggio, ore 20.30; sabato 18 maggio, ore 18

Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo
Yuri Temirkanov direttore
Sayaka Shoji violino

ČajkovskijEvgenij Onegin: Polonaise

Čajkovskij – Concerto per violino

Prokof’ev – Sinfonia n. 5

Biglietti da 19 a 52 Euro

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO