Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


domenica 22 settembre 2019

  • MP News
  • Musica

TEATRO - A Roddi il Festival dell'Incanto

Il comune delle Langhe diventa, fino al 29 luglio, una grande accademia teatrale

23.07.2012 - Redazione



 

Si rinnova anche questa estate il duplice appuntamento con gli stage di "Teatro al Castello" ed il "Festival dell'Incanto", giunti entrambi alla loro VIII edizione: nati a Saliceto e transitati per il Roero, a Govone, tornano quest'anno nelle Langhe a partire dal 15 e fino al 29 luglio, nella splendida cornice del Castello di Roddi.

Per due settimane il Comune di Roddi si trasformerà in un grande palcoscenico che verrà calcato da decine di allievi di diversa provenienza e nazionalità, che contribuiranno allo sviluppo di un polo di formazione di livello internazionale.

Il progetto - il cui scopo è quello di proporre momenti di alta formazione e di spettacolo in ambito artistico e teatrale, creando contestualmente un polo di attrazione regionale e nazionale per quanto riguarda il turismo e favorendo lo scambio culturale fra città di diverse regioni - raggiungerà quindi il suo culmine a partire dal 23 luglio, quando prenderà il via l'VIII Festival dell'Incanto.

A promuovere il duplice appuntamento - reso possibile dal contributo di Regione Piemonte, Fondazione CRT, Fondazione CRC e Comune di Roddi, con il sostegno di Barolo&Castles Foundation e la media partnership di Gazzetta d'Alba - è l'associazione culturale Art&Vita, presieduta da Lorenzo Rulfo, vera anima dell'iniziativa che, anche quest'anno, potrà contare su un direttore artistico di fama internazionale per gli Stage Teatro al Castello, Danny Lemmo (membro a vita dell'Actor's Studio di New York, regista, attore e actor's coach), mentre direttore artistico del Festival dell'Incanto sarà Andrea Trovato (attore e regista, diplomato all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d'Amico" di Roma).

Numerose le discipline oggetto di insegnamento per gli allievi degli stage, oltre 450 nelle sette edizioni precedenti: Analisi sensoriale (Danny Lemmo), Training psicofisico (Gianluca Enria), Corpo-Voce e Improvvisazione (Massimo Di Michele), Analisi del testo (Anna Cianca), Drammaturgia di sé e del gruppo (Riccardo Ballerini), Voce e Canto (Paula Lizana), Corpo-suonoparola-visione e strategie di riscrittura drammaturgica (Salvo Lombardo), Nuovo Circo (Giulio Lanzafame) e Clown (Daniel Álvarez Barragán).

A dare vita a questo sogno, otto anni fa, l'Associazione "Art&Vita", nata nel 2005 con l'intento di portare in scena le nuove tendenze, in modo da avvicinare all'universo teatrale fasce d'età diversificate, ma soprattutto i giovani, risvegliando un interesse intorno alle discipline artistiche.

Perno dell'associazione sono proprio i giovani attori professionisti della Compagnia Teatro dell'Incanto di Torino, sotto la guida di alcuni dei più importanti insegnanti internazionali di teatro.

Unico nel suo genere e virtuoso nelle modalità di creazione, il Festival dell'Incanto ha selezionato nove compagnie teatrali d'eccellenza sul territorio nazionale e una sul territorio europeo (la "Compagnia Chapeau Nomade" di Daniel Álvarez Barragán di Parigi), che metteranno in scena dieci spettacoli, scelti sulla base di criteri severi per temi trattati, contemporaneità dei testi, attenzione al mondo dei giovani e nuove forma di messa in scena e rappresentazione.

Particolare attenzione è stata riservata ai lavori di autori emergenti e ad artisti giovani o che si rivolgono al mondo dei giovani, offrendo gratuitamente un intrattenimento teatrale di qualità assoluta ad un pubblico sempre più vasto, che negli anni ha visto la partecipazione di più di 20mila spettatori.

Novità assoluta per questa edizione, dunque, saranno le "residenze teatrali": gli allievi degli Stage potranno interagire con gli allestimenti, osservare il lavoro dei loro colleghi professionisti e partecipare a vere e proprie master class tenute dagli stessi. I giovani attori professionisti facenti parte delle residenze interverranno al fianco dei formatori nel programma degli Stage Teatro al Castello.

Ai piedi del Castello di Roddi, quest'anno l'antico incontra il moderno, e il Festival dell'Incanto diventa "social": la maestosa cornice del maniero medioevale farà infatti da sfondo ai cinguettii dei partecipanti al festival, rendendo l'evento unico nel suo genere. "Multimedialità" sarà la parola d'ordine, accorciando ulteriormente le distanze con il pubblico, che avrà modo di vivere un'esperienza teatrale del tutto innovativa. Tramite i canali Twitter, Facebook e YouTube sarà infatti possibile seguire, commentare in live e rivivere le emozioni degli spettacoli, delle lezioni e degli incontri.

L'account Twitter @Incantofestival garantirà la copertura live di tutto l'evento.

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.