Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


sabato 19 settembre 2020

  • MP News
  • Musica

Recensione Musica: Babyshambles - Shotters Nation

10.03.2008 - Tommaso Rodano



RECENSIONE - La via del basso di Franco Di Donato

Bassista tra i più virtuosi e apprezzati nel panorama italiano ed europeo, pubblica ora un doppio singolo e un...
Leggi l'articolo

SPETTACOLI - La Roma S...Canzonata di Sandro Scapicchio

Venerdì 15 maggio 2015 allo storico Teatro cabaret "Il Puff" di Trastevere lo spettacolo-recital del cantautore...
Leggi l'articolo

APPUNTAMENTI - Enrico Dindo e i Solisti di Pavia

Giovedì 23 aprile, alle 21, presso il Collegio Borromeo di Pavia, una serata all'insegna di Schubert
Leggi l'articolo

Titolo: Shotters Nation
Artista: Babyshambles
Etichetta: Parlophone
Anno d'uscita: 2007
Genere: Rock
Voto: 5,5/10

Shotters Nation, seconda fatica dei Babyshambles, non riesce a fugare i dubbi e le perplessità che aleggiano attorno a Pete Doherty. Al di là della sua ridicola immagine di protagonista deviato del gossip e delle riviste, il ragazzo non ha mai smesso di mostrare nei suoi dischi e nelle sue canzoni sprazzi di talento e genialità autentici. Dal suo secondo lavoro ci si aspettava che riuscisse a dare continuità a ciò che i Babyshambles solo a momenti avevano lasciato intuire nel loro esordio con Down In Albion, disco macchiato da una produzione esageratamente trascurata. In questo secondo lavoro l’ex-Clash Mick Jones ha lasciato la regia della produzione a Stephen Street, già all’opera con artisti del calibro di Blur e Radiohead. Il risultato è sicuramente apprezzabile sotto il profilo dell’accuratezza e della pulizia del suono, ma quello che sembra mancare in questo caso sono le grandi canzoni. Shotters Nation fila via piacevolmente ma senza grandi emozioni, sull’onda di un punk-rock fin troppo melodico e orecchiabile, al quale manca l’energia iconoclasta di pezzi trascinanti come Fuck Forever e Killamangiro.

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.