Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 16 ottobre 2019

  • MP News
  • Musica

Recensione : Roots Connection - Animystic

24.05.2009 - Giovanni Battistuzzi



RECENSIONE - La via del basso di Franco Di Donato

Bassista tra i più virtuosi e apprezzati nel panorama italiano ed europeo, pubblica ora un doppio singolo e un...
Leggi l'articolo

SPETTACOLI - La Roma S...Canzonata di Sandro Scapicchio

Venerdì 15 maggio 2015 allo storico Teatro cabaret "Il Puff" di Trastevere lo spettacolo-recital del cantautore...
Leggi l'articolo

APPUNTAMENTI - Enrico Dindo e i Solisti di Pavia

Giovedì 23 aprile, alle 21, presso il Collegio Borromeo di Pavia, una serata all'insegna di Schubert
Leggi l'articolo

Titolo: Animystic
Artista: Roots Connection
Etichetta: Bagana Records
Anno di uscita: 2009
Genere: Dub, Funky, Blues
Voto: 5,5

 

Leggi Roots e pensi al reggae, alle spiagge giamaicane, al suono di bong estivi, all'amore per la musica, One Love. Leggi Connection e ti prende una voglia matta di saltare, viaggiare veloce per piste piene di gente volenterosa di fare festa, assieme, tutti assieme. Prendi questo progetto dei Roots Connection e non trovi nulla di questo. A sentire il susseguirsi stanco delle tracce nulla sembra lasciato al caso e tutto sembra stridere con il resto. Dub, funky, sonorità blues tutto avvolto da una voce calda e bellissima. Presupposti ottimi. Risultato scarso. Poca volontà di esprimere qualcosa, confusione e molto poco roots, anzi tutto abbastanza presuntuoso. Peccato. Anche perchè il titolo promette bene. Animystic è fantastico, se ci fosse davvero un animismo mistico che percorre le vene del disco. Da segnalare Jonnhy too bad e Dream Baby Dream, unica ancora di salvezza, comunque abbastanza forte, che evita il naufragio. Continuare ad ascoltare i loro vecchi dischi, meritavano davvero. Per questo, beh, a voi la scelta, magari le mie parole e le mie idee vi stanno forviando, magari i nostri gusti sono diversi e questo disco lo troverete geniale, incredibile, pazzesco. Ve lo auguro. Le mie sono solo parole ed emozioni. A voi la vostra lucidità.

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.