Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


venerdì 15 nov 2019

  • MP News
  • Musica

Gli Oasis si sciolgono: sarà per sempre?

14.09.2009 - Angela Di Matteo



RECENSIONE - La via del basso di Franco Di Donato

Bassista tra i più virtuosi e apprezzati nel panorama italiano ed europeo, pubblica ora un doppio singolo e un...
Leggi l'articolo

SPETTACOLI - La Roma S...Canzonata di Sandro Scapicchio

Venerdì 15 maggio 2015 allo storico Teatro cabaret "Il Puff" di Trastevere lo spettacolo-recital del cantautore...
Leggi l'articolo

APPUNTAMENTI - Enrico Dindo e i Solisti di Pavia

Giovedì 23 aprile, alle 21, presso il Collegio Borromeo di Pavia, una serata all'insegna di Schubert
Leggi l'articolo

Da piccoli mamma e papà ci hanno insegnato a non gridare “al lupo al lupo!”, perché poi non ci avrebbero più creduto. Questo forse andava detto anche ai fratellini più scalmanati di Manchester.
Ormai sono anni che circolano storie di scioglimenti, litigi e scazzottate che coinvolgono Noel e Liam Gallagher e ogni volta la vicenda si conclude a tarallucci e vino, con un consolante lieto fine per i fan della band. Forse sono semplicemente i giornali ad ingigantire, o semplicemente inventare, tensioni che saltuariamente sembrano avvicinare lo storico gruppo inglese verso il viale del tramonto. Anche se dato il caratterino dei Gallagher è altamente probabile, anzi del tutto verosimile, che tra i due non scorra buon sangue.
Questa volta, però, la notizia sembra essere definitiva.
Il 28 agosto Noel ha fatto sapere, tramite un messaggio ai fan, che aveva lasciato il gruppo. Scusandosi, consapevole dell’inutilità delle scuse, e ringraziando per i magnifici diciotto anni appena conclusi: “…I would like to thank all the Oasis fans, all over the world. The last 18 years have been truly, truly amazing (and I hate that word, but today is the one time I'll deem it appropriate). A dream come true. I take with me glorious memories”.
Un pò poco per chi una volta arrivato all’ I-DAY MILANO URBAN FESTIVAL il 30 agosto ha poi scoperto sul posto che il loro concerto era stato annullato. I Deep Purple hanno sostituito gli Oasis, e non è certo roba di poco conto, ma chi aveva raggiunto Rho solo per loro si è dovuto accontentare di uno sconto di venti euro per l’edizione 2010.
Le motivazioni dello scioglimento non sono chiarissime. Sembra che Liam, in un attacco d’ira durante uno dei tanti litigi con il fratello, abbia frantumato una delle chitarre di Noel. Certo i Gallagher non scarseggiano in pecunia, ma come resistere alla vista della propria chitarra preferita ridotta in frantumi?
Che sia poi questa la vera motivazione lo sapremo solo fra qualche anno. Forse. Fatto sta che Noel deve essersi arrabbiato parecchio per prendere questa decisione, che ormai sembra essere definitiva.
Intanto Peggy, la mamma, ha dichiarato in un’intervista al Sunday Mirror che i suoi figlioli in realtà si vogliono bene, è solo colpa del tour che li stressa e presto si chiariranno.
Ogni scarrafone è bello a mamm’ soje..

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.