Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


sabato 04 aprile 2020

  • MP News
  • Musica

Recensione: Ehnahre - Alpha / Omega

17.05.2010 - Damiano Rizzo



Recensione: Mr.Milk - s/t

Il cantautore campano “Mr. Milk” è un nemico giurato dell’ottimismo, delle brezze atmosferiche...
Leggi l'articolo

Recensione: Anathema - We're Here Because We're Here

Questo è il magnifico disco degli Anathema. Un risveglio, un alba che ci riempie con tutti i suoi colori....
Leggi l'articolo

Recensione: The So So Glos - The So So Glos

Le webzine americane hanno già speso ed espresso il loro entusiasmo per questo lavoro primo della band, gli...
Leggi l'articolo

Recensione : SND – Atavism

“Atavism” è un disco innovativo, un futuristico studio sul ritmo che probabilmente...
Leggi l'articolo

Titolo: Alpha / Omega
Artista: Ehnahre
Etichetta: Fun With Asbestos
Anno di uscita: 2010
Genere: avant-death-doom-metal
Voto: 7

 

Emicrania sotto forma di trenodie post-death-doom-metalliche.

Il canto funebre atonale degli Ehnahre, band bostoniana alla seconda prova in studio, dopo il sorprendente "The Man Closing Up", risuona ancora nell'etere.

Due inni al caos e alla sregolatezza sono qui presentati, "Leda And The Swan" e "The Second Coming". Il primo alterna assalti death cacofonici a la Portal, con lunghe parentesi impro-rock a la Storm & Stress, per un risultato davvero imprevedibile ed unico. Contravvengono i vocalizzi fuori controllo di John Carchia e Ryan McGuire, come in preda a deliri alcolici, e la tromba di Greg Kelley.

"The Second Coming" è invece una nuova forma di musica da camera brutalizzata; parte in sordina con rintocchi "free" Kayo Dotiani e violini a la Univers Zero, e si slabbra irreversibilmente nei minuti successivi in colate avant metal rumoriste. Nubi di riff come zanzare all'attacco senza ordine preciso e schizofrenia senza freni.

Ignaro del messaggio che gli Ehnahre vogliano lasciare, ma ben conscio, grazie ad "Alpha / Omega", del grado di malattia e tormento che domina le menti di questi folli musicisti.

12" stampato in soli 100 esemplari. Inutile che ve lo dica: fatelo vostro.

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.