Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 16 ottobre 2019

  • MP News
  • Attualità

Gp e polemiche, “Roma città parassita”

Lega Nord e Verdi contro la Formula 1 nella capitale. Botta e risposta tra Alemanno e il sindaco di Monza

10.03.2010 - Gabriele Santoro



Roma avrà il suo Gran Premio

Il sindaco Alemanno ufficializza il GP di Roma che partirà nel prossimo 2013. Non mancano le polemiche…
Leggi l'articolo

Roma Capitale. Ecco cosa cambierà nell’amministrazione della Città Eterna

  Mentre si celebrano i 140 anni di Roma capitale d'Italia, il Cdm approva il primo decreto che darà vita...
Leggi l'articolo

Premio Pulitzer: il sito web Propublica scavalca la carta stampata

  Per la prima volta nella storia la più grande onorificenza per il giornalismo viene vinta da un sito...
Leggi l'articolo

PRIMO PIANO - Pulitzer: 2 premi all’on-line, Huffington Post e Politico.com

Un premio che riflette l’evoluzione del giornalismo e che in qualche modo la sollecita  
Leggi l'articolo

 

E’ un durissimo atto di arroganza di una capitale parassita che da 2000 anni vive togliendo l’ossigeno alle altre città. Questo succede perché siamo stati lasciati soli a difendere il Gran Premio di Monza”. Sono le parole non certo tenere che escono dalla bocca del sindaco di Monza, Marco Mariani che commenta in questo modo la firma dell’accordo tra Maurizio Flamini e il patron della formula 1 Bernie Ecclestone per dar vita al Gran Premio di Roma.

Un evento, programmato per il 2012 nella capitale e che suscita entusiasmo e polemiche. Positivo il parere del sindaco Alemanno: “Pensiamo che il Gran Premio di Roma sia molto importante e siamo favorevoli. Tra l’altro sarebbe un viatico per le Olimpiadi del 2020, una proiezione internazionale di Roma. E non è vero che è in alternativa a Monza. È integrativo, non sostitutivo”. Per quanto riguarda l’aspetto economico Alemanno dichiara “noi abbiamo calcolato un indotto di 1 miliardo di euro l’anno con questo Gran Premio e Roma ha bisogno di rinnovare la sua offerta turistica ed attrattiva”.

Il senatore leghista Cesarino Monti ha così replicato al sindaco Alemanno: “Non credo ad Alemanno quando afferma che il Gp di Roma non è un’alternativa a Monza. Non lo è perché gli sponsor istituzionali quando vedono che scende in campo il Campidoglio lasceranno in agonia, fino alla morte, il circuito di Monza e il suo Gran Premio. Roma non si può prendere tutto ed è per questo che faccio appello a tutte le istituzioni lombarde, non solo brianzole, affinché facciano muro contro questa usurpazione non dovuta e non voluta anche da parte della popolazione di Roma, ma solo degli interessi romani”.

Ad aggiungersi al coro delle proteste provenienti dal Nord, anche i Verdi tramite il loro presidente Angelo Bonelli: “Il circuito di formula 1 a Roma non è assolutamente necessario. Roma ha tanti problemi dal traffico, allo smog, a strade ridotte a un colabrodo, servizi inadeguati. Il sindaco concentri l’attenzione a risolvere questi problemi e non pensi al circuito di formula 1 che verrebbe realizzato nel bel mezzo della città bloccando un’arteria strategica di Roma come la Cristoforo Colombo per almeno un mese tra allestimenti, cantieri, prove e gare”.

 

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.