Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


domenica 20 ottobre 2019

  • MP News
  • Attualità

SOCIETA' - Lady Gaga a Roma per l’Europride

La regina del pop è attesa l’11 giugno sul palco del Circo Massimo

06.06.2011 - Redazione



Gp e polemiche, “Roma città parassita”

Lega Nord e Verdi contro la Formula 1 nella capitale. Botta e risposta tra Alemanno e il sindaco di Monza...  
Leggi l'articolo

Roma Capitale. Ecco cosa cambierà nell’amministrazione della Città Eterna

  Mentre si celebrano i 140 anni di Roma capitale d'Italia, il Cdm approva il primo decreto che darà vita...
Leggi l'articolo

EUR: un quartiere, mille polemiche

  Luneur, Tre Fontane, acquario e circuito di Formula Uno: tante le questioni che toccano la storica zona di...
Leggi l'articolo

Roma candidata ufficiale per le Olimpiadi

La capitale batte Venezia e inizia ufficialmente la sua corsa tra le candidate mondiali per i giochi olimpici del 2020
Leggi l'articolo

 

Non sono più solo rumors. Lady Gaga, la star più discussa e in voga degli ultimi anni, parteciperà alla parata finale dell’Europride, la manifestazione europea dell’orgoglio omosessuale, che si terrà sabato 11 giugno a Roma. Una notizia che ha acquistato ufficialità da poche ore, e che svela una lunga trattativa, non solo fra gli organizzatori e la casa discografica dell’artista. A mettere lo zampino per far arrivare Lady Gaga sul palco di Roma, infatti, sono stati addirittura l’Ambasciata Usa e il Dipartimento di Stato Americano.


“Su invito del Comitato Roma Euro Pride 2011 – si legge nella nota della Universal Music Italia - anche grazie all’interessamento dell’Ambasciatore degli Stati Uniti in Italia David Thorne, a cui va il nostro ringraziamento, Lady Gaga ha deciso di partecipare all’Euro Pride: un’ulteriore conferma del suo sostegno alla causa della comunità L.G.B.T. (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender).


Con oltre 37 milioni di fan su Facebook e centinaia di milioni di visualizzazioni dei suoi video su You Tube, la regina indiscussa del pop ha infatti sostenuto attivamente, fin dal suo esordio artistico, i diritti della comunita' LGTB (lesbo-gay-bisex-trans), dichiarandosi lei stessa bisessuale.

E da Rossana Praitano, presidente del Comitato Roma Europride 2011, arrivano i primi commenti: “Lady Gaga con la sua verve darà un contributo di gioia alla manifestazione europea della visibilità e dell’orgoglio di gay, lesbiche e transessuali. Questo Europride, una sfida politica straordinaria, si arricchisce di una presenza artistica unica di livello mondiale che riporta i temi che la politica italiana vorrebbe tacere. L’Europride sfilerà l’11 giugno per mostrare all’Europa al Mondo che questo Paese deve offrire piena cittadinanza a gay, lesbiche e trans”.


Non è ancora chiaro se l’artista sfilerà in corteo o meno. Di certo si esibirà in serata di fronte ad una folla immensa – sono attese oltre 2 milioni di persone – sul palco allestito al Circo Massimo, e lo farà gratuitamente. Secondo dichiarazioni Vladimir Luxuria durante la sua rubrica radiofonica su R101, Lady Gaga avrebbe infatti rinunciato a qualsiasi compenso, e si esibirà accompagnata da drag queen vestite con i suoi look più famosi.

Che lo spettacolo di Lady Gaga sarà un successo è indubbio. Sarà interessante vedere come il nostro Paese risponderà a questo scossone, a questo segnale importante per la parità dei diritti delle persone lesbiche, gay e trans. Non ci resta che attendere, godendoci lo show.


L’Europride è il più grande evento internazionale GLBT, ospitato da una città europea diversa ogni anno. Il primo Europride si è tenuto a Londra nel 1992, con la partecipazione stimata di circa 100 mila persone. L'anno successivo Berlino ha ospitato la manifestazione. Il 2011 è l’anno di Roma, che già aveva ospitato l’evento nel 2000. Per 15 giorni, si svolgono eventi artistici e culturali in tutta la città ospitante. Europride culmina con la tradizionale parata dell’orgoglio, concerti, feste spettacolo a carattere sociale e party con club internazionali. L'evento è promosso da Arcigay, Circolo Mario Mieli, Agedo (Associazione Genitori, Parenti e Amici Di Omosessuali), Famiglie Arcobaleno (Associazione Genitori Omosessuali) e M.I.T. (Movimento Identità Transessuale).

 

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.