Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


domenica 20 ottobre 2019

  • MP News
  • Attualità

MOSTRE - "Adriano e la Grecia. Villa Adriana tra classicità ed ellenismo"

Tivoli ospita la mostra fino al prossimo 2 novembre

06.07.2014 - Alessandra Lorenzo



APPUNTAMENTI - PraticaMente Ecologia: recupera, ricicla, ricrea

A giugno, sei appuntamenti dedicati al rispetto dell'ambiente e al riciclo @ Tecnotown
Leggi l'articolo

INCONTRI METROPOLITANI #8

Storie, confidenze, personaggi in Città
Leggi l'articolo

VATICANO - Il Papa consegna la Bolla di indizione del Giubileo

La misericordia al centro dell'Anno Santo indetto da Papa Francesco
Leggi l'articolo

I soffitti di Villa Adriana si tingono dei colori del cielo della Grecia. Quest'anno, infatti, l'Antiquarium del Canopo ospita, trovando spunto nella coincidenza che vede, per il 2014, Grecia e Italia alternarsi per la presidenza del Parlamento Europeo, un percorso tematico volto ad approfondire uno degli aspetti relativi alla vita dell'imperatore Adriano e al suo rapporto con la dimora tiburtina. Incastonata nel sublime sfondo di una residenza complessa, proprio come complessa era la personalità dell'imperatore che la fece costruire per se e per la sua corte, la rassegna, si pone l'obiettivo di raccontare un legame importante, appunto quello fra Adriano e la Grecia, attraverso la location di Tivoli. Nella suggestiva cornice, di per sé incantevole, si contestualizza dunque un'esposizione, organizzata sui due livelli della struttura, che vede l'accostamento di numerosi prestiti concessi da vari musei greci, provenienti da Atene, Loukou, Maratona, Corinto, alle statue e alle sculture di Villa Adriana. Si crea, così, una mescolanza di opere che rende l'evento singolare e irripetibile, un originale gioco di specchi tra testimonianze greche e rielaborazioni proposte da Adriano all'interno della sua abitazione (in particolare, l'idea base dell'allestimento è voler illustrare i due poli fra cui l'imperatore si muove, la classicità della Grecia di Pericle e l'ellenismo del periodo post-alessandrino).
Le Cariatidi, chiaramente ispirate a quelle dell'Eretteo sull'Acropoli, la Piazza d'Oro, la cui planimetria ha come modello di riferimento la Biblioteca di Adriano ad Atene, l'ideale estetico che viene fuori dalla figura di Antinoo e dal bellissimo busto ritrovato a Patrasso, e poi l'icona dell'esposizione, il ritratto di un Adriano disteso, sorridente, quasi sognatore, ben distante dall'immagine di forte condottiero. Per finire, il tema dei paesaggi e dei giardini in villa.
La mostra, curata da Elena Calandra e Benedetta Adembri e promossa dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio in collaborazione con la Direzione Musei, Mostre e Programmi Educativi del Ministero della Cultura e dello Sport della Grecia e la Scuola Archeologica Italiana di Atene, offre, quindi, al visitatore una valida combinazione dell'arte e della storia di due mondi che si sono per alcuni aspetti solo accarezzati, per altri anche confusi, e che trovano un punto d'intersezione in Villa Adriana e l'anello di congiunzione nell'imperatore Adriano.


Adriano e la Grecia. Villa Adriana tra classicità ed ellenismo.
Antiquarium del Canopo, Tivoli, Villa Adriana - Largo Marguerite Yourcenar, 1
Periodo: dal 9 aprile al 2 novembre 2014
Orari di ingresso all'area archeologica:
9.00-19.30 dal 1 maggio al 31 agosto
9.00-19.00 dal 1 settembre al 30 settembre
9.00-18.30 dal 1 ottobre al 26 ottobre
9.00-17.00 dal 27 ottobre al 2 novembre
(la biglietteria chiude un'ora e mezza prima)
Biglietti: € 11.00 intero, € 7.00 ridotto

 


"Adriano e la Grecia. Villa Adriana tra classicità ed ellenismo".
Le opere in mostra


BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.