Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 23 settembre 2020

  • MP News
  • Cinema e Teatro

Recensione film: Next

04.04.2008 - Pietro Salvatori



APPUNTAMENTI - Al Teatro di Ostia Antica va in scena Albertazzi

"Le Memorie di Adriano" concluderanno la rassegna estiva
Leggi l'articolo

TEATRO - A Roma il Gran Premio 2.0 - Teatro da condividere

Il 18 giugno 2015 alle ore 21 presso la Sala Teatro GP2 cinque compagnie si contenderanno la palma del miglior corto...
Leggi l'articolo

TEATRO - "LETTERA DI UNA SCONOSCIUTA"

Al Doppio Teatro la storia di un amore alla ricerca della propira identità
Leggi l'articolo

Titolo: Next
Regia: Lee Tamahori
Cast: Nicolas Cage, Julianne Moore, Jessica Biel
IMDB:

62/100
Voto: 65/100

Sei un killer? Un addetto alla sicurezza di uno dei tanti casinò di Las Vegas? Una ragazza in cerca di aiuto? Un agente dell’Fbi che tenta di risolvere un caso impossibile? Per Cris non fa nessuna differenza, perchè comunque è un passo avanti a te. Si, madre natura gli ha concesso di poter vedere il suo futuro. Cris vede come se fosse reale tutto quel che gli sta per succedere nei due minuti successivi all’istante presente, riuscendo così con naturalezza a schivare proiettili, evitare posti di guardia, sapere quando un piccolo crimine rimarrà impunito.
La vita va avanti così più o meno pacifica tra piccoli espedienti ed un lavoretto in un teatro di quarta categoria nel quale Cris riesce a mescolare piccoli trucchetti di magia con la propria innata capacità di leggere quel che sta per accadere.
Ma la situazione si complica quando un’ispettrice della polizia mette gli occhi su questa dote e decide di sfruttarla per tentare di sventare una minaccia nucleare che sta investendo la west coast. E diventa ancora più ingarbugliata se questo accade proprio nel giorno in cui Cris incontra Liz, quella che è convinto sarà la donna della sua vita, e se i terroristi, accortisi delle sue pericolose potenzialità, decidono di farlo fuori prima che possa sventare il loro piano.
Next va avanti a sussulti, alternando sequenze di ottimo artigianato hollywoodiano - su tutte la sincopata rincorsa tra le slot machines dei primi minuti di pellicola - con pause riempiti da dialoghi ai limiti del qualunquismo più becero.
Ma possiede il grande pregio di essere incalzante, esagerato al punto giusto, senza strafare, e di costruire un impianto di action allo stato puro capace di non annoiare il pubblico, nè per povertà di messa in scena, nè per saturazione di effetti e situazioni paradossali.
Lee Tamahori, neozelandese già cimentatosi con la serie di 007, padroneggia la situazione confezionando un onesto thriller che punta sull’immediatezza della storia, sul classico colpo di scena finale, e sui propri personaggi.
Un Nicolas Cage piuttosto statico - che cammina placidamente in giro per il set nelle serrate battute del più classico dei gran finali all’americana - la tradizionale agente in carriera disposta ad usare qualsiasi mezzo pur di risolvere il proprio caso, incarnata da un’algida Julianne Moore, la splendida e ingenua ragazza di strada (Jessica Biel) compongono il cast, stereotipato al punto giusto e ricco di volti di richiamo, che completa l’operazione Next, facendone il più classico e onesto esempio di cinema d’intrattenimento made in Hollywood.

Trailer


BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.