Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


giovedì 02 aprile 2020

  • MP News
  • Cinema e Teatro

Recensione: Walker Texas Ranger

"Un uomo che sbaglia non può mai opporsi ad un uomo che è nel giusto"

04.08.2008 - Tariq Malik Bashir



Serie TV: How I Met Your Mother

MP News vi spiega come la storia di come Ted Mosby incontra la sua anima gemella diventa uno dei telefilm più...
Leggi l'articolo

Rilasciate le nomination dei Satellite Awards 2008

I satellite awards prendono in considerazione serie, miniserie e film andati in onda in televisione. per quel che...
Leggi l'articolo

La serie tv Romanzo criminale su Sky dal 10 novembre

Dopo essere state narrate su carta e al cinema, le gesta della Banda della Magliana versione Romanzo Criminale sbarcano...
Leggi l'articolo

Con il passare degli anni e delle continue messe in onda, sul piccolo schermo, molte serie tv sono riuscite nell’intento di farsi largo fra la schiera di appassionati e di semplici spettatori. In questo modo sono riuscite a far breccia nel cuore degli appassionati e a diventare dei veri e propri cult. Una che incarna tutti questi aspetti è Walker Texas Ranger(http://www.imdb.com/title/tt0106168/), che è girata completamente in Texas, e precisamente per la maggior parte le avventure si snodano fra Dallas e Forth Worth.

Nel 1993 il popolarissimo attore, Chuck Norris, decise che era giunta l'ora di dare una svolta alla fase finale della sua spettacolare carriera cinematografica, che lo vide passare verso la metà degli anni ’70 dalla palestra al set. Nella sua carriera il primo film che lo portò nel firmamento degli action movie americani, fu la pellicola “Una Magnum per Mcquade(http://www.imdb.com/title/tt0085862/)”, in questa recitava la parte del Ranger nel perfetto spirito Texano. Infatti era galante con le donne, diretto con i superiori e implacabile contro i nemici della legge.

Nel personaggio di Cordell Walker c’è un po’ di tutto questo, anzi si potrebbe dire che Walker è l’essenza stessa dei Ranger del Texas. Nella serie lavorerà al fianco del collega Jimmy Trivette (Clarence Gilyard). Il quale è un esperto di informatica e prima di entrare nei Texas Ranger, era uno dei migliori giocatori dei Dallas Cowboys. Poi verso la fine della su prima stagione agonistica, si rovinò una spalla durante una partita, e a quel punto dovette dire addio ad una luminosa carriera.
Il cast è completato dalla splendida procuratrice distrettuale Alexandra "Alex" Cahill (Sheree J. Wilson), la quale è irreprensibile nel far rispettare le procedure e dal ranger in pensione C.D. Parker (Noble Willingham), il quale è proprietario di un noto locale, che è uno dei principali set della serie.

Il telefilm si avvale di ben nove stagioni e di un film “Processo Infuocato” prodotto nel 2005, che porta avanti le vite dei nostri beniamini. La serie almeno nelle prime quattro stagioni ha dei forti connotati d’azione, per cui le scazzottate, gli inseguimenti a bordo dei furgoni della GM, le tradizioni dei nativi d’America e gli intrecci tipicamente polizieschi, sono l’elemento che ha costituito la spina dorsale della serie e che fin da subito ha fatto affezionare il pubblico.
Nelle stagioni successive il cast sarà anche allargato ad altri simpatici elementi, ma il problema saranno le trame, che da poliziesche si trasformeranno in sostanziali storie di vita. Per cui il risultato, tranne in pochi sporadici episodi, sarà sempre più modesto e le storie saranno sempre più soft. Nonostante questo l’affetto del pubblico resterà sempre molto elevato, per cui anche quest’anno il preserale di Rete 4, sarà intriso di giustizia.

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.