Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


martedì 29 settembre 2020

  • MP News
  • Cinema e Teatro

“L’ insostenibile pesantezza del sublime”. Esempi di stupidità contemporanea.

16.05.2007 - Flaminia Angelucci



APPUNTAMENTI - Al Teatro di Ostia Antica va in scena Albertazzi

"Le Memorie di Adriano" concluderanno la rassegna estiva
Leggi l'articolo

TEATRO - A Roma il Gran Premio 2.0 - Teatro da condividere

Il 18 giugno 2015 alle ore 21 presso la Sala Teatro GP2 cinque compagnie si contenderanno la palma del miglior corto...
Leggi l'articolo

TEATRO - "LETTERA DI UNA SCONOSCIUTA"

Al Doppio Teatro la storia di un amore alla ricerca della propira identità
Leggi l'articolo

Sono passati 18 anni… invano: era il 1989 quando uscì nelle librerie “L’insostenibile pesantezza del sublime. Esempi di stupidità contemporanea”, di Roberto d’Agostino per la casa editrice Mondatori.

Leggendo oggi questo libro vi accorgerete che non è cambiato assolutamente nulla nel panorama “pseudo culturale” italiano. Ci dobbiamo rassegnare, o forse prendere coscienza che la stupidità è parte integrante e fattore costituente della nostra società: “ La stupidità è una chance. Ci hanno tolto Dio, il Diavolo, la Guerra, la Rivoluzione, gli Scioperi selvaggi, l’Amore per la selvaggina,il Tabacco, il Sesso Porcone… Ci resta la stupidità”.

“La stupidomania è un ossessione… Se vi è un’epoca contrassegnata  da un eccitante rapporto tra vita e idiozia, è appunto questa, di fine millennio. La stupidità ha osservato Milan Kundera “è la massima scoperta di un secolo così fiero della sua ragione scientifica” (…) allora lo stupido è il massimo eroe del nostro tempo.”

Giustamente se di eroi si tratta, perché non dare la possibilità a tutti i comuni mortali di usufruire dei loro insegnamenti?

Grazie a questo libro ora puoi! Leggi anche tu le opinioni sul sesso di Amanda Lear, Stefania Sandrelli, Eva Grimaldi, Carmen Russo. Leggi periodi improponibili ed intraducibili di filosofi contemporanei, corbellerie di ogni genere e tipo di attori, giornalisti, politici, psicologi, critici d’arte etc. E se dico critico d’arte, voi cosa dite? Vittorio Sgarbi!
 L’opera oggi costa circa quindici euro, ma vedere citato nel libro della stupidità contemporanea Sgarbi, ex ministro dell’ istruzione, non ha prezzo.

Ci sono libri che leggerete per conto vostro, ma per tutti quelli che vi sfuggono c’è il perfido occhio di Flami.
BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.