Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 01 aprile 2020

  • MP News
  • Cinema e Teatro

Recensione: Cuccioli

’acqua, Venezia e sei simpaticissimi Cuccioli

29.01.2010 - Tariq Malik Bashir



APPUNTAMENTI - Al Teatro di Ostia Antica va in scena Albertazzi

"Le Memorie di Adriano" concluderanno la rassegna estiva
Leggi l'articolo

TEATRO - A Roma il Gran Premio 2.0 - Teatro da condividere

Il 18 giugno 2015 alle ore 21 presso la Sala Teatro GP2 cinque compagnie si contenderanno la palma del miglior corto...
Leggi l'articolo

TEATRO - "LETTERA DI UNA SCONOSCIUTA"

Al Doppio Teatro la storia di un amore alla ricerca della propira identità
Leggi l'articolo

Titolo: Cuccioli: il codice di Marco Polo
Regia: Sergio Manfio
Voto: 70/100
La perfida e cattiva Maga Cornacchia odia Venezia e in modo particolare la sua splendida Laguna. Da giovane aveva subito un affronto, si era coperta di ridicolo davanti a una commissione di maghi, proprio nel capoluogo del Veneto e ora non sogna altro che vendicarsi. Vorrebbe trasformare i suoi canali navigabili in normali strade aperte a macchine, moto e orde di turisti. Possiede tutte le magie del mondo, ma nonostante tutti questi poteri l’unico incantesimo che le manca, il codice di Marco Polo, rischia comunque di distruggerla.

I famosi ed efficientissimi Cuccioli sono chiamati in azione, per cercare di risolvere la situazione e fermare il folle piano della cattiva Maga. Il capo di questa banda di temerari è un bellissimo cagnolino che risponde al nome di Portatile. Ha il pelo di colore blu e un collare rosso. Possiede un’innata conoscenza per l’informatica, il mondo delle telecomunicazioni e dei libri. I suoi compagni sono il buffo pulcino Senza Nome, che non sa parlare ed esprime i suoi concetti attraverso cartelli animati. La papera top model, Diva, e il suo spasimante Cilindro. Cilindro è l’atleta del gruppo ed è anche un bodyguard di una nota attrice. Completano il gruppo l’aspirante attore Pio e la neo poliziotta Olly.

Il film, diretto e sceneggiato da Sergio Manfio, riuscirà a stupire e divertire un pubblico vasto ed eterogeneo. Il pubblico in sala è chiamato a rendersi attivo durante la proiezione in più di una circostanza. Per esempio, in un certo momento, i Cuccioli invocheranno l’aiuto dei bambini in sala, per cercare di portare a termine una loro azione. I personaggi del film sono tanti e molto variegati, i vari modi e le attitudini dei bambini sono rappresentate da ognuno di loro. Dalla giovane modella, all’attore, fino al calciatore; gli stereotipi ci sono tutti. Per cui per i bambini sarà facile scegliere questo o quell’eroe preferito.

Saranno 94 minuti estremamente divertenti e per nulla scontati. L’animazione semplice e geniale non appesantisce la visione. Come sempre, ma in questo caso ancor di più, il film va seguito fino ai titoli di coda, per gustarsi tutte, ma proprio tutte le sorprese.

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.