Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 19 febbraio 2020

  • MP News
  • Cinema e Teatro

Protezione Civile e appalti: l'ultimo scandalo che smuove l'Italia

Intercettazioni, indagini, arresti. Tra corruzione e favori sessuali: l'inchiesta fiorentina che mette sotto accusa la Protezione Civile

20.02.2010 - Luca Paccusse



APPUNTAMENTI - Al Teatro di Ostia Antica va in scena Albertazzi

"Le Memorie di Adriano" concluderanno la rassegna estiva
Leggi l'articolo

TEATRO - A Roma il Gran Premio 2.0 - Teatro da condividere

Il 18 giugno 2015 alle ore 21 presso la Sala Teatro GP2 cinque compagnie si contenderanno la palma del miglior corto...
Leggi l'articolo

TEATRO - "LETTERA DI UNA SCONOSCIUTA"

Al Doppio Teatro la storia di un amore alla ricerca della propira identità
Leggi l'articolo



 

Quattro personaggi arrestati per corruzione, tra cui Angelo Balducci, Presidente Generale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici nonché ex vice capo della Protezione Civile e Commissario Straordinario per la realizzazione delle opere e degli interventi funzionali allo svolgimento dei mondiali di nuoto ''Roma 2009''. L’imprenditore in carcere è invece Diego Anemone, riuscito ad aggiudicarsi una serie di appalti da milioni di euro per alcuni impianti sportivi a Roma e per il G8 alla Maddalena grazie all’aiuto di Fabio De Santis, delegato alla gestione dei Grandi Eventi e poi provveditore ai lavori pubblici in Toscana.

Ventisette sono le persone indagate per corruzione o concorso in corruzione dalla magistratura di Firenze. Tra questi il capo della Protezione Civile Guido Bertolaso che secondo i magistrati avrebbe accettato soldi e prestazioni sessuali per favorire Anemone. Tra gli indagati ci sono imprenditori, un dipendente del ministero delle Infrastrutture, il Presidente della Sezione di controllo della Corte dei Conti della Campania, Mario Sancetta e il coordinatore nazionale del Pdl, Denis Verdini. Mentre le inchieste vanno avanti, in Parlamento si discute sul decreto Emergenza, che contiene norme anche sulla nuova Protezione civile. Approvato alla Camera non senza intoppi (per tre volte il Governo è stato battuto nelle votazioni degli ordini del giorno) e soprattutto modificato con la cancellazione della Protezione Civile S.p.a. e dello scudo giudiziario per i commissari straordinari in Campania, ora dovrà tornare al Senato entro il 28 febbraio.

 

Gli articoli di approfondimento:

Rete di appropriazione incivile intorno a Bertolaso

Protezione Civile S.p.A.: i tanti fili degli appalti pubblici discrezionali

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.