Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


sabato 30 maggio 2020

  • MP News
  • Cinema e Teatro

Per favore, prestami tua moglie o ti ammazzo

Fino al 3 settembre all’Anfiteatro quercia del tasso

20.07.2011 - Tariq Malik Bashir



APPUNTAMENTI - Al Teatro di Ostia Antica va in scena Albertazzi

"Le Memorie di Adriano" concluderanno la rassegna estiva
Leggi l'articolo

TEATRO - A Roma il Gran Premio 2.0 - Teatro da condividere

Il 18 giugno 2015 alle ore 21 presso la Sala Teatro GP2 cinque compagnie si contenderanno la palma del miglior corto...
Leggi l'articolo

TEATRO - "LETTERA DI UNA SCONOSCIUTA"

Al Doppio Teatro la storia di un amore alla ricerca della propira identità
Leggi l'articolo

La punta del piede si solleva con leggerezza dalla moquet, verde come il panno di un tavolo da biliardo, e con altrettanta leggerezza si appoggia per terra. Saranno una decina di passi o poco di più e con una serie di movimenti lenti, composti e un po' contorti tutto si trasforma in una lunga ed esagerata maratona, il cui traguardo è sancito dallo sparo di un revolver.

La nuova commedia di Sergio Ammirata, "Prestami tua moglie o ti ammazzo", in scena all'anfiteatro Quercia del Tasso, sorge fra le antiche mura dedicate al famoso commediografo, dell'antica Roma, Tito Maccio Plauto.

Un noto commediografo (Sergio Ammirata) vorrebbe compiere un balzo professionale, ma non è facile cambiare per un artista e da commediografo di successo a scrittore di commedie poliziesche il passo non è facile come si crede. Così come non è per niente scontato pianificare un omicidio; bisogna ricordarsi di indossare i guanti, pulire la pistola, mettere i teli di plastica, per evitare le chiazze di sangue, bisogna essere precisi e non pasticcioni. Le difficoltà soggettive di un artista, spesso, si sommano con i problemi oggettivi e con i blocchi che può avere un qualunque scrittore.

Tutta la vicenda ruota attorno a parecchi personaggi e a degli oggetti inanimati; una moglie attrice, una capannina, una vanga, delle fondamenta e una pistola. La commistione di elementi immobili aumenterà il pathos della vicenda, nella quale il noto commediografo nell'immaginare e ideare un omicidio si dovrà calare nel reale per difendersi dall'accusa di un vero crimine. 

 

Anfiteatro Quercia del Tasso - Passeggiata del Gianicolo

Cooperativa La Plautina

"PRESTAMI TUA MOGLIE O TI AMMAZZO"

con Patrizia Parisi e Sergio Ammiarata

regia Patrizia Parisi

 

DA SABATO 2 LUGLIO A SABATO 3 SETTEMBRE 2011

Lo spettacolo verrà replicato dal martedì al sabato fino al 4 settembre

Orario spettacoli: 21:15

Costo biglietto:      € 18,00   intero - € 14,00 ridotto - € 10,00 gruppi (almeno 10 persone)

Orario Biglietteria: 18:00 - 21:00

 

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.