Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


venerdì 23 agosto 2019

  • MP News
  • Cinema e Teatro

Recensione film: il diabolico barbiere di Tim Burton

17.12.2007 - Eva Songini



APPUNTAMENTI - Al Teatro di Ostia Antica va in scena Albertazzi

"Le Memorie di Adriano" concluderanno la rassegna estiva
Leggi l'articolo

TEATRO - A Roma il Gran Premio 2.0 - Teatro da condividere

Il 18 giugno 2015 alle ore 21 presso la Sala Teatro GP2 cinque compagnie si contenderanno la palma del miglior corto...
Leggi l'articolo

TEATRO - "LETTERA DI UNA SCONOSCIUTA"

Al Doppio Teatro la storia di un amore alla ricerca della propira identità
Leggi l'articolo

Titolo: Sweeney Todd: The Demon Barber Of Fleet Street
Regia: Tim Burton

Cast: Johnny Depp, Helena Bonham Carter, Alan Rickman
IMDB:
--/100
Voto:

Aspettiamo con ansia l’arrivo di quello che promette essere il nuovo esaltante horror firmato Tim Burton: ”Sweeney Todd: The Demon Barber Of Fleet Street”. Abbiamo letto di uno strano barbiere, di una inspiegabile accusa che lo costringe ingiustamente dietro le sbarre di una prigione, di un ritorno in circostanze misteriose, di una inaspettata sete di vendetta che assale il povero malcapitato e coinvolge chi gli sta accanto. Ma soprattutto, e con estrema gioia, abbiamo appreso che ancora una volta a fianco del genio stravagante del nostro amico Tim, che seguiamo con attenzione da tempo, ci sarà il grande Johnny Depp. Quando si dice “accoppiata vincente”! Ci piace, ci piace molto quando attore e regista trovano una così sincera affinità. Garanzia di un successo da stadio. E chi più di loro, che collezionano un successo dopo l’altro dal 1990 (anno di uscita dell’indimenticabile “Edward mani di forbici”), merita la nostra fiducia? Successo dimostrato e confermato anche quando il bel Johnny firma solo il doppiaggio della pellicola – La sposa cadavere del 2005 – o quando i costumi di scena rendono irriconoscibile il fascino grezzo della star celandone le fattezze dietro esagerati trucchi e irreali parruccheLa fabbrica del cioccolato

Sweeney Todd viene annunciato come l’adattamento cinematografico “alla Tim” di un celebre musical di Broadway ricco di canzoncine e motivetti stimolanti, e a noi non resta che aspettare, accontentandoci di reperire retro scena e pettegolezzi sulle riprese da poco concluse. La cosa ci incuriosisce, se non altro perché questo titolo ci ricorda voci di corridoio nate ai tempi della collaborazione tra Tim e Warner Bros, con la quale pare fosse già partito un progetto in merito, finito poi misteriosamente nel nulla…
Oggi invece i commenti più attendibili ci parlano di un lavoro concluso e pronto per il grande pubblico anche se dicerie vogliono Johnny protagonista di un capriccio da star in piena regola. Sembrerebbe infatti che, causa malanno della figliola, Jonnhy abbia preteso la sospensione delle riprese, causando, tra l’altro, il taglio delle scene per le quali era stata prevista la presenza di Christofer Lee, Antony Head, Peter Bowles e altri 11 nei panni di fantasmi canterini. Peccato! Ciò non toglie però che siamo in attesa con il fiato sospeso dell’uscita del film (a natale negli USA) e che ci aspettiamo sorprese e colpi di scena degni della fama senza tempo dell’ideatore.


BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.