Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


lunedì 19 agosto 2019

  • MP News
  • Cinema e Teatro

Gli anni d'oro dei cinepanettoni

17.12.2007 - Tariq Malik Bashir



APPUNTAMENTI - Al Teatro di Ostia Antica va in scena Albertazzi

"Le Memorie di Adriano" concluderanno la rassegna estiva
Leggi l'articolo

TEATRO - A Roma il Gran Premio 2.0 - Teatro da condividere

Il 18 giugno 2015 alle ore 21 presso la Sala Teatro GP2 cinque compagnie si contenderanno la palma del miglior corto...
Leggi l'articolo

TEATRO - "LETTERA DI UNA SCONOSCIUTA"

Al Doppio Teatro la storia di un amore alla ricerca della propira identità
Leggi l'articolo

Aspettando di valutare il mirabolante Natale in Crociera, che come si vede dalla locandina si avvale di un cast eccellente, vorrei ripercorrere alcuni dei film di questo genere prettamente stagionale.
In una recensione attenta e accurata, non si può non citare Vacanze di Natale 2000. In questa pellicola attorno alla coppia Boldi- De Sica, c’è un cast faraonico, fra cui Nino D’Angelo, Enzo Salvi, Monica Scattini, Carmen Electra e Megan Gale. Questo è il primo film in cui compare l’attore romano Salvi, che qui interpreta il personaggio molto coatto del Er cipolla. Sicuramente colpisce la sua recitazione maiuscola, perché i suoi frizzi e lazzi danno lustro al già bellissimo film. Ci sono tante scene e battute memorabili e non è possibile citarle tutte, forse però la più carina e originale, è proprio questa: Mi sento come un uovo di pasqua sotto ad un albero di Natale, stranoooo. Il film è veramente ben strutturato, perché tutte le vicende sono recitate alla perfezione, inoltre la coppia Boldi – De Sica interagisce moltissimo e le loro scene non sono frutto di incontri casuali, ma di un intreccio che li vede saldamente al centro della scena.
Completamente differente è lo scenario del film Natale sul Nilo (2002), che ha sbancato i botteghini. Le ambientazioni egizie che fanno da sfondo alla trama, sono veramente eccezionali. Una delle sequenze migliori è quella girata all’interno di una tomba egizia, in cui Boldi distrugge una mummia di duemila anni, per utilizzare le bende come carta igienica. In questa carrellata di film e ricordi, ci sono anche pellicole sostanzialmente meno riuscite, fra cui Vacanze di Natale 95. Il film è sostanzialmente mal strutturato, perché le storie dei due protagonisti pur incrociandosi, non riescono ad entrare in simbiosi e quindi non ci si diverte. Nonostante il cast faccia registrare la presenza del divo Luke Perry e di una giovanissima Cristiana Capotondi.
Nel corso degli anni sono stati girati anche film, che non hanno nessuna struttura natalizia alle spalle, fra cui A spasso nel tempo.
L’anno scorso è stato tutto un po’ diverso, perché sono usciti due Cinepanettoni e un Cine-Pandoro, quello di Paolo Bonolis (Commediasexi).
Il cinepandoro di Bonolis, propone la commediola leggera stile anni ’80. Il film è bello e divertente, e anche il cast è ricchissimo di personaggi, ci sono fra gli altri Elena Santarelli, Margherita Buy, Sergio Rubini e Fabio de Luigi, che sarà anche uno dei protagonisti della pellicola Natale a New York, che è il gustoso film con sfondo Natalizio.
Invece il film di Massimo Boldi (Olè), che qui recita affiancato dal bravissimo Vincenzo Salemme, pur essendo molto buono, non riesce a competere con l’originalità degli altri due.
BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.