Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


venerdì 23 agosto 2019

  • MP News
  • Cinema e Teatro

Premiazione dell’Italia Film Fest

25.12.2007 - Leonardo Rumori



APPUNTAMENTI - Al Teatro di Ostia Antica va in scena Albertazzi

"Le Memorie di Adriano" concluderanno la rassegna estiva
Leggi l'articolo

TEATRO - A Roma il Gran Premio 2.0 - Teatro da condividere

Il 18 giugno 2015 alle ore 21 presso la Sala Teatro GP2 cinque compagnie si contenderanno la palma del miglior corto...
Leggi l'articolo

TEATRO - "LETTERA DI UNA SCONOSCIUTA"

Al Doppio Teatro la storia di un amore alla ricerca della propira identità
Leggi l'articolo

Si è svolta Sabato 15 Dicembre alla Casa del Cinema di Roma la premiazione dell’Italia Film Fest, evento che nei precedenti cinque giorni ha passato in rassegna tra i migliori prodotti della cinematografia italiana del 2007.
Il presentatore della serata è stato lo sceneggiatore Giorgio Arlorio, coadiuvato dai commenti musicali del simpaticissimo e bravissimo chitarrista degli Avion Travel Fausto Mesolella, il quale ha anche ricevuto il premio “Ennio Morricone” per il miglior compositore di musiche per il film Lascia perdere, Johnny!. I premi sono stati assegnati da una giuria composta da personalità di spicco nel campo della critica cinematografica come Francesco Alò, Paolo D’Agostini, Oscar Iarussi, Felice Laudadio e Maurizio Di Rienzo. Un compito non facile considerando che la scelta è stata fatta su delle pellicole già accuratamente selezionate e che quindi – citando Arlorio - sono già state in un certo modo insignite.
Tra i premi più significativi sono da segnalare:
- Premio “Dante Ferretti” per la migliore scenografia che è andato a Francesca Frigeri per il film Mio fratello è figlio unico.
- Premio “Gian Maria Volontè” per il miglior attore assegnato a Giuseppe Battiston per ben quattro interpretazioni: Giorni e nuvole, La giusta distanza, Uno su due, Non pensarci.
Premio “Anna Magnani” per la migliore attrice andato a Laura Morante per Liscio.
Premio “Mario Monicelli”, consegnato da Monicelli in persona, che è andato Giorgio Diritti per la regia de “Il vento fa il suo giro”.

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.