Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


sabato 04 aprile 2020

  • MP News
  • Cultura

I romanzi di Audrey Niffenegger

The time traveler’s wife, The three incestuos sisters, The adventuress

06.11.2008 - Francesca Maria Calegari



Mira

Oliviero La Stella, noto giornalista al suo secondo romanzo, idealizza tre prototipi dell’essere umano diversi tra...
Leggi l'articolo

L’eleganza del riccio

Renée lavora come portiera in un condominio, celando a tutti un segreto del proprio passato. Paloma detesta il mondo...
Leggi l'articolo

Firmino

Firmino è un romanzo di formazione, di un topo, o meglio di un ratto, che segue il protagonista dalla nascita alla...
Leggi l'articolo

Image Hosting by Picoodle.com "La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo". Dietro un titolo troppo articolato si nasconde un libro in bilico tra la fantascienza e la storia d'amore. Dietro una storia che rischierebbe di essere bollata come un Harmony si nasconde un romanzo non convenzionale. Dietro le pagine di quello che è stato un best seller 2003 negli USA si nasconde un'artista stravagante dai capelli rosso fuoco.

Audrey Niffenegger nasce nel 1963 nel Michigan, insegna al Columbia College di Chicago e scrive e disegna da tutta la vita: la sua prima opera, un racconto su un immaginario viaggio con i Beatles, è stata composta e disegnata quando aveva 11 anni.

Ma il suo primo romanzo di successo è "The time traveler's wife", pubblicato nel 2003 negli Stati Uniti e nel 2005 in Italia da Mondadori, giunto alla decima ristampa.  È la storia di un bibliotecario, Henry, affetto da una rara disfunzione genetica che gli comporta involontari salti avanti e indietro nel tempo, una maledizione che mette a dura prova la sua esistenza e il suo rapporto con la moglie Claire, una giovane artista che passa la vita ad aspettarlo. Si potrebbe pensare che si tratti di un romanzo assurdo o smielato, e invece la penna di Audrey Niffenegger trasforma tutto in poesia: la storia diventa delicata e imprevedibile, incantando il lettore in una Chicago fervente di musica e cultura.  Dal libro è stato tratto un film a breve in uscita negli States con Eric Bana nel ruolo di Henry e Rachel McAdams in quello di Claire.

Il mondo della scrittura e quello della pittura si fondono poi nel romanzo illustrato "The three incestuos sisters" (pubblicato nel 2005), una sorta di visual novel scritta e disegnata dalla Niffenegger. Una storia molto cupa, quasi gotica. Qui, come nella maggior parte delle sue opere, il filo conduttore è un accento surrealista ed espressionista che sembra aver ereditato da artisti come Max Ernst, la sua cifra stilistica però si caratterizza per la quasi assenza del colore, o meglio per un uso del colore mirato, alternato ad atmosfere color seppia per concentrare l'attenzione su determinati particolari. 

 Image Hosting by Picoodle.com                Image Hosting by Picoodle.com  Image Hosting by Picoodle.com

L'anno successivo viene pubblicato "The adventuress", un altro visual novel. È la storia della figlia di un alchimista che si trasforma in una falena per scappare da un pretendente non voluto, per poi innamorarsi di un collezionista di farfalle.

Attualmente il giornale inglese The Guardian, nella sua versione on line, sta pubblicando a puntate un suo graphic novel, "The night bookmobile".

 

 

 

 

Titolo: La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo

Autore: Audrey Niffenegger

Collana: Oscar Mondadori

Anno: 2005

Pag: 501

Prezzo: 19 euro

 

Titolo: The Three Incestuous Sisters

Autore: Audrey Niffenegger

Editore: Harry N. Abrams, Inc

Anno: 2005

Pag: 176

Prezzo: 34,50 euro

Solo in lingua inglese su www.amazon.com  

 

 

 

Titolo: The adventuress

Editore: Jonathan Cape

ISBN: 0224080059

Pubblicazione: 9/06

 

 

 

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.