Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


lunedì 06 aprile 2020

  • MP News
  • Cultura

FotoGrafia. La Gioia.

07.06.2009 - Silvia Magna



LIBRI - "Nel corpo del mondo - La mia malattia e il dolore delle donne che ho incontrato"

Dopo i Monologhi della vagina, Eve Eisler racconta il Tumore e i suoi Sogni
Leggi l'articolo

APPUNTAMENTI - Al Festival di Urbano la star è Bach

Rese leggenda da Gleen Gould negli anni '50, le Variazioni Goldberg vengono riproposte nella loro versione originale...
Leggi l'articolo

APPUNTAMENTI - Il Festival di Urbino si apre con le Tarantelle del Rimorso interpretate da Pino De Vittorio

Sabato 18 luglio, alle 21.30, si apre la 47a edizione del Festival di Musica Antica
Leggi l'articolo

  Il 2009 porta con se l'ormai consueto appuntamento primaverile per gli amatori e i professionisti della fotografia, per tutti coloro che la scoprono giorno per giorno e per tutti coloro che ne hanno fatto un modo di vedere il mondo, un punto di vista privilegiato dal quale scrutare con attenzione la realtà che ci circonda.
Il FotoGrafia Festival giunge alla sua VIII edizione romana, rimanendo senza dubbio uno dei punti di riferimento per gli sviluppi più attuali del panorama fotografico. Il tema prescelto è intenso e può essere declinato in una ampissima gamma di sfumature e percezioni, proprio perché pochi sono i momenti  soggettivi come La Gioia.
Nella veste di maggiore rilievo il Palazzo delle esposizioni ospita le immagini di
Giorgio Barrera, vincitore del Premio Internazionale Fotografia-Baume&Mercier; Nan Goldin, con Heartbeat 2001; Davide Monteleone, vincitore del Premio FotoGrafia-libro 2008, con Dall'anima al corpo. Viaggio nel Caucaso Russo; Mutation II - Moving Stills Peter Aerschmann, Gast Bouschet & Nadine Hilbert, Christoph Brech, Olga Chernysheva, Ori Gersht, Matteo Peterlini, Tuomo Rainio, Jutta Strohmaier; The Photographer di Gérard Rancinan; Roma, città di mezzo di Guy Tillim; Roma oculta di Geovanny Verdezoto, vincitore "Premio IILA-FotoGrafia 2008"; "Il mio desktop" A cura di Repubblica.it; La Gioia di ventinove differenti fotografi, ognuno con la propria personalissima visione.
Da notare, di particolare impatto la scelta espositiva, che per gran parte della mostra non prevede l'utilizzo di immagini stampate, ma di giganteschi monitor sui quali si susseguono presentazioni fotografiche in slideshow, accompagnate da una ben studiata colonna sonora. Ultima frontiera delle sperimentazioni percettive dell'arte contemporanea provano la strada di un coinvolgimento sensoriale che va ben oltre la sola vista, introducendo lo spettatore in una dimensione altra, che non si limita alla struttura estetica ma esplora tutti i territori della cognizione. Sicuramente di non facilissimo approccio, può apparire difficoltoso fruire delle opere proprio per la gran quantità di immagini a flusso continuo alle quali i pubblici sono sottoposti.
Inoltre anche per questa edizione le immagini si infiltrano in moltissimi luoghi della città, che si confermano o improvvisano siti espositivi: ben venticinque punti, tra gallerie d'arte, librerie  e facoltà universitarie accoglieranno i lavori di tantissimi artisti.
Un momento dunque ricco di eventi e stimoli da cogliere al volo e da godere, in una città come Roma, dove troppo spesso all'arte contemporanea è riservato un ruolo satellitare ed iniziative espositive di scarso respiro.

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito internet www.fotografiafestival.it.

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.