Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


lunedì 24 febbraio 2020

  • MP News
  • Cultura

Eulalia Valldosera, Limpieza

fino al 28 febbraio 2010

28.01.2010 - Luigia Bersani



LIBRI - "Nel corpo del mondo - La mia malattia e il dolore delle donne che ho incontrato"

Dopo i Monologhi della vagina, Eve Eisler racconta il Tumore e i suoi Sogni
Leggi l'articolo

APPUNTAMENTI - Al Festival di Urbano la star è Bach

Rese leggenda da Gleen Gould negli anni '50, le Variazioni Goldberg vengono riproposte nella loro versione originale...
Leggi l'articolo

APPUNTAMENTI - Il Festival di Urbino si apre con le Tarantelle del Rimorso interpretate da Pino De Vittorio

Sabato 18 luglio, alle 21.30, si apre la 47a edizione del Festival di Musica Antica
Leggi l'articolo

  Eulalia Valldosera, dopo l'importante antologica al Museo Reina Sofia di Madrid lo scorso febbraio, presenta a Napoli e a Roma una doppia installazione, l'una intitolata Dependencia mutua l'altra Limpieza, entrambe rappresentanti azioni espositive ricche di energia, riflessioni sul potere dei ruoli e della bellezza e pensiero lucido sul ruolo femminile nel passato e nel presente.

Nella mostra di Roma, in cui, come in quella di Napoli, il concetto centrale si snoda intorno  al tema della pulizia, una mano proiettata impegnata a pulire si muove liberamente sulle pareti della galleria riflessa da uno specchio rotante. La galleria d'arte diventa schermo, lo spazio espositivo popolato di oggetti diventa in realtà l'oggetto esposto.
Il fascio di luce della proiezione, muovendosi nello spazio, illumina le immagini e gli oggetti esposti tra i quali scatole di detersivi. Non si vuole esaltare l'aspetto consumistico degli oggetti in quanto lo strato esterno dei contenitori è cancellato, non vi è nessun riferimento, quindi, ad uno stile pop-art dell'esposizione, si tratta piuttosto di una riflessione figurata sulla società dominata da ruoli e poteri.

L'esposizione di Roma si comprende a pieno solo tramite una lettura contestuale del significato di quella di Napoli nel cui video, una donna delle pulizie di origine ucraina spolvera l'imponente statua in marmo dell'imperatore Claudio che rappresenta allo stesso tempo un tesoro del passato e una figura maschile in posizione di dominio.
Attraverso questa azione metaforica l'artista spagnola sembra interrogarsi sulle relazioni fra ruoli egemonici e subalterni. Analizza la contrapposizione fra il potente e il sottomesso, fra il maschile e il femminile presente forse nella nostra psiche a livello inconscio e riflette sulla relazione di reciproca dipendenza secondo la quale un ruolo ha bisogno dell´altro per giustificare la propria presenza nel mondo.
La galleria Trisorio non è nuova alla presentazione di videoproiezioni avanguardiste, le quali rendono animate le installazioni spiegandone il senso e dandone al contempo il senso stesso.

Eulalia Valldosera, classe 1963, vive e lavora a Barcellona. Ha esposto in importanti gallerie e musei in tutto il mondo, tra cui il Museé d'Art Contemporain di Montreal, il PS1 di New York.

L'arte di Eulalia Valldosera parla tramite mute provocazioni, in Limpieza e Dependencia mutua, ad esempio, è la figura femminile a palesare l'essenza della mostra.

La donna, relazionata qui ai singoli elementi che rappresenta, concentra su di sé le caratteristiche di un'intera situazione sociale. La figura femminile risalta nelle due esposizioni per il ruolo che ricopre, per la sua nazionalità ucraina, per il suo lavoro di addetta alle pulizie e per il simbolo di ricchezza e potere, quale la statua dell'imperatore romano, oggetto del lavoro stesso, divenendo così metafora vivente di una situazione comune a molte donne immigrate ed emblema manifesto del contesto storico e sociale nel quale esse vivono.    

 

Eulalia Valldosera

Limpieza
Studio Trisorio Roma
Vicolo delle Vacche 12
Tel. 06 68136189

www.studiotrisorio.com

martedì-sabato, ore 16.00-20.00
ingresso gratuito

 

 

 

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.