Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


giovedì 01 ottobre 2020

  • MP News
  • Cultura

SK8 LIKE CANVAS

fino al 25 aprile 2010

17.04.2010 - Antonio Di Giorgio



LIBRI - "Nel corpo del mondo - La mia malattia e il dolore delle donne che ho incontrato"

Dopo i Monologhi della vagina, Eve Eisler racconta il Tumore e i suoi Sogni
Leggi l'articolo

APPUNTAMENTI - Al Festival di Urbano la star è Bach

Rese leggenda da Gleen Gould negli anni '50, le Variazioni Goldberg vengono riproposte nella loro versione originale...
Leggi l'articolo

APPUNTAMENTI - Il Festival di Urbino si apre con le Tarantelle del Rimorso interpretate da Pino De Vittorio

Sabato 18 luglio, alle 21.30, si apre la 47a edizione del Festival di Musica Antica
Leggi l'articolo

Santa Cruz, Sims, Vision, vecchie tavole sbeccate e grattugiate, prede scampate ai denti dell'asfalto. Nomi che evocano ricordi lontani; ginocchia sbucciate, videogiochi a otto bit, punk, California Skate.

Ne è passata di strada sotto le rotelle da quando il genio della cultura underground, Wes Humpston, cominciò a produrre alla fine degli anni '70 la prima linea di tavole da skate con grafica sotto la mitica etichetta Dog Town, che sponsorizzava quella che sarebbe stata la mecca dello skate per intere generazioni, il team z-boys, tra cui Tony Alva, Jay Adams e Stacey Peralta.

Dalle tavole firmate Dog Town alle illustrazioni allucinate di Vernon Courtland Johnson con richiami al punk e a tutte le sottoculture underground del tempo, fino ad arrivare alle grafiche aggressive e sintetiche delle tavole Santa Cruz, Peralta e Vision degli inizi degli anni '90; il mondo dello skate e le sue tavole sono diventate espressione di una cultura iconografica che negli ultimi venti anni ha infettato attraverso la moda anche i non-skaters, trasformando gli skate in un vettore interculturale di idee e diversi tipi d'arte metropolitana.

Sono proprio gli skatebords i protagonisti della kermesse SK8 Like Canvas, nata da un'idea dello skater e performer Mr.Klevra, che ha aperto i battenti ieri al Rising Love di Testaccio. La mostra  vede come protagonisti writers, tattoo makers, strett artists e illustratori provenienti da tutto il mondo, che hanno in comune una sola cosa: la passione per lo skateboard.

Image Hosting by imagefra.me Una rassegna in cui la tavola a rotelle è protagonista, diventando opera d'arte. Cento tavole personalizzate da più di sessanta artisti internazionali. Lo skate usato come tela appunto, per sintetizzare in uno shoot concetti di street art. Vecchie e nuove tavole customizate da artisti di rilievo, emersi dalle scene underground di mezzo mondo dagli Stati Uniti al Giappone all'Europa al Brasile, esemplari unici dipinti a mano nei più diversi stili; dalle rappresentazioni old school, alle rivisitazioni mistiche dell'israeliano Arad Bert.

Fanno gli onori di casa artisti romani come Orlando Miani, Flavio Carbonaro e J.B.Rock. Ragazzi formatisi nella scena underground romana degli anni '00, affermati ormai da tempo che si sono distinti per il loro eclettismo e le scelte artistiche sempre all'avanguardia con i tempi.

Tutti e tre eccellenti skaters.

 

Image Hosting by imagefra.me  SK8 Like Canvas, è un'esposizione collettiva itinerante che arriverà a Napoli e Novara.

La mostra è stata affiancata da installazioni video, dj set, e performance live di artisti che hanno dipinto le tavole che andranno ad aggiungersi alla collezione, che resterà esposta al Rising Love fino al 25 Aprile.

Main sponsor della serata Attackit.

Skate Like Canvas Vol.I Group Show (gli artisti e i paesi di provenienza):
"#" (ITALIA), AGONISTICO (ITALIA), ARAD BERT (ISRAELE), ARTESTENCIVA (BRASILE), ASPE (ITALIA), BEN MERRELL (USA), BIODPI (ITALIA), BOL23 (ITALIA), BRAHMAN (ITALIA), BR1-999 (ITALIA), CARLOS ILLUSTRATION (USA), CINASKI (ITALIA), CRISTIANO ABDE (EGITTO), DAMA (ITALIA), DIAMOND (ITALIA), DIANA KOEHNE (GERMANIA), DOES (OLANDA), DOWNER (USA), EITEL (GERMANIA), EMANUEL KLEE (GERMANIA), ERIK SCHUESSLER (USA), FELIPE BEDOYA (COLOMBIA), FIDIA (ITALIA), GAWD (CANADA), GIANLUCA FASCETTO (ITALIA), GRAFFITI (ARGENTINA), GRAPHIC WISH (ITALIA), GRAVE INDUSTRIES (UK), GRECO (ITALIA), JAMES HICKS (USA), JASON RUDOLPH PEÑA (USA), JB ROCK (ITALIA), LOVE QUIET (ITALIA), LUCA ZAMPRIOLO (ITALIA), KIMMINGS (UK), KIV (ITALIA), KLINGRATRON (UK), KRAMERJEIRA (BRASILE), KRAYON (ITALIA), KULT (GERMANIA), LUKE DA DUKE (OLANDA), MAD DOG (ITALIA), MARCO REA (ITALIA), MATT JONES (UK), MASON STORM (UK), MICHELE ANGELO (SPAGNA-ITALIA), MR.G (ITALIA), MR.KLEVRA (ITALIA), NICK ALIVE (BRASILE), NOHJCOLEY (USA), OMINO71 (ITALIA), ORMA (ITALIA), ORLANDO MIANI (ITALIA), PARS PROTOTO (GERMANIA), PAUME SARIN (FRANCIA), PIXEL PANCHO (SPAGNA-ITALIA), RATACRUDA (PERU), ROBERTO GOODMAN (ITALIA), ROBOF (ITALIA), SHIGEO SATO (GIAPPONE), SINERO (GERMANIA), SONE (ITALIA), STEVE HAMILTON AKA SHAM (USA), STICKEE (UK), TEDDY KILLER (ITALIA), THE YOUNG (GERMANIA), TONY PEREZ (USA), TRUFF (BRASILE), VAN DER MOSER (ITALIA) e tanti altri 

 

RISING LOVE
Via Delle Conce 14 (00154) - Roma

+39 3487453555

www.risinglove.it

fino al 25 aprile 2010

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.