Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 27 maggio 2020

  • MP News
  • Cultura

Giulietta degli spiriti. Questi e altri fantasmi

fino al 9 maggio 2010

05.05.2010 - Carlo Guglielmo Vitale



LIBRI - "Nel corpo del mondo - La mia malattia e il dolore delle donne che ho incontrato"

Dopo i Monologhi della vagina, Eve Eisler racconta il Tumore e i suoi Sogni
Leggi l'articolo

APPUNTAMENTI - Al Festival di Urbano la star è Bach

Rese leggenda da Gleen Gould negli anni '50, le Variazioni Goldberg vengono riproposte nella loro versione originale...
Leggi l'articolo

APPUNTAMENTI - Il Festival di Urbino si apre con le Tarantelle del Rimorso interpretate da Pino De Vittorio

Sabato 18 luglio, alle 21.30, si apre la 47a edizione del Festival di Musica Antica
Leggi l'articolo

Dal 4 al 9 maggio si svolge al Teatro dell'Angelo lo spettacolo "Giulietta degli spiriti", tratto dall'omonimo film (anno 1965) di Federico Fellini, il secondo a colori del grande regista italiano. Giulietta ha il forte sospetto che suo marito la tradisca, ben presto convalidato dalle ricerche di un investigatore privato interpellato su insistenza della madre. L'ambiente dell'alta borghesia in cui è immersa assume un significato di decadenza, in cui le diverse attività di volta in volta svolte dai personaggi paiono risultare espressione di noia e di ozio: sedute spiritiche, consulti di maghi, festini. Giulietta sembra quasi non appartenere a quel mondo, a seguirne gli esiti non con apatia ma con scarsa partecipazione. Giorgio, suo marito, era stato il suo primo amore e quando le aveva chiesto di sposarla immaginava che il matrimonio sarebbe stato un legame indissolubile, in cui lei era tutta per lui e viceversa. Ora invece lo sente confabulare nel sonno il nome di una certa Gabriella e lo sorprende più volte al telefono in un atteggiamento misterioso. Eppure le aveva promesso che mai le avrebbe mentito! La sua mente non regge il peso del tradimento, nulla nella sua vita sembra avere più un senso. Ed ecco che visioni e incubi iniziano a tormentarla, ricordi del passato riemergono improvvisamente nella sua mente sia durante il sonno sia nella veglia. L'intero mondo che circonda Giulietta assume contorni onirici.

Lo spettacolo portato in scena dal "Sonia Nifosi Motion Dance Group" è molto particolare: attraverso la danza si ripercorrono i capitoli principali del film mettendo in risalto le allucinazioni di Giulietta. Le scene e i costumi (di Red Bodò), chiaramente ispirati al film, in cui le parrucche sono elemento essenziale nel far rivivere i personaggi, ricreano quell'atmosfera visionaria  che Fellini intendeva realizzare, con il contributo di luci e video (di Nicola Manuel Tallino). La musica di Mauro Bagella, nonostante sia di un genere completamente diverso dalla colonna sonora originale di Nino Rota, di cui è presente un frammento, si adatta facilmente alla ricostruzione. La regia e la coreografia è di Sonia Nifosi, che ha un'idea tutta peculiare della danza, considerata non solo quale tecnica artistica conseguita attraverso il corpo umano ma come parte di un tutto più grande, capace di dare un senso al movimento.

I nove danzatori, ognuno dei quali ha rappresentato un personaggio, sono stati in grado di trasmettere proprio le emozioni e le sensazioni di Giulietta, grazie anche all'espressività dei loro volti e alle loro labbra, sincronizzate con l'allestimento sonoro della parola realizzato da Marialisa Monna. Questo ha creato l'illusione dei dialoghi, fondamentali per il risultato complessivo che uno spettacolo tradizionale di danza non avrebbe potuto ottenere.

 

Teatro dell'Angelo

Via Simone de Saint Bon n. 19  tel. 06/37513571 - 06/37514258

www.teatrodellangelo.it

Dal 4 al 9 maggio 2010

Dal martedì al sabato ore 21, domenica ore 17.30

Gianluca Grasso Heritage Art Association

Sonia Nifosi Motion Dance Group

 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.