Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


giovedì 09 aprile 2020

  • MP News
  • Cultura

MOSTRE - Antica cartografia d'Italia

Al Complesso del Vittoriano fino al 4 marzo

12.02.2012 - Simone Di Tommaso



MOSTRE - Dalì. Un artista, un genio.

Al Complesso del Vittoriano fino al 1° luglio una mostra imperdibile su un grande artista.
Leggi l'articolo

Mondrian. L'armonia perfetta

Piet Mondrian, rappresentante delle Avanguardie di inizio Novecento che hanno portato al superamento dell'immagine.
Leggi l'articolo

MOSTRE - I ghetti nazisti

Al Complesso del Vittoriano fino al 4 marzo
Leggi l'articolo

Foto Famiglia

Il Vittoriano ospita una mostra fotografica che ripercorre cento anni di vita italiana.
Leggi l'articolo

"C'è un solo simbolo, nelle ricerche sull'immaginario sedimentato nelle abitudini mentali degli italiani, che contenda al tricolore la natura di segno principe dell'identità nazionale. E' lo stivale; la penisola. Con la sua forma così peculiare è la cartina geografica dell'Italia che assume forza di simbolo e che taluni pensano addirittura di iscrivere nel bianco della nostra bandiera, tanto essa appare caratterizzante di chi siamo, anci di dove siamo". Con queste parole Paolo Peluffo, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha presentato la mostra, ospitata nel Complesso del Vittoriano, deficata alla cartografia italiana.

La rassegna, curata dall'Unità Tecnica di Missione per le celebrazioni del 150° anniversario dell'Unità d'Italia e dall'Associazione Culturale Giovane Europa, si articola in quattro aree tematiche, raccogliendo circa 200 carte gegrafiche italiane e stampe di battaglie del Risorgimento, provenienti dalla collezione Fanni Brandozzi, realizzate tra il XV e il XX secolo.

Il percorso espositivo inizia dalle affascinanti immagini delle prime carte tolemaiche, con un'Italia appena abbozzata, come in un prezioso incunabolo cartografico. Da questi spunti iconografici, inizia un graduale processo raffigurativo che porterà, nel giro di un secolo, ad immagini via via più perfette e rispettose della realtà. Particolare rilievo assume la prima carta d'Italia a stampa del 1478.

Tra le opere esposte si segnala "La Tabula Peutingeriana", la carta costantiniana realizzata nel IV secolo raffigurante l'itinerario di viaggio all'interno di tutto l'impero romano: si tratta della più antica carta da viaggio non solo d'Italia ma d'Europa e paesi limitrofi. L'opera esposta è stata stampata in Italia ed è composta da 12 fogli per una lunghezza totale di circa 8 metri.

All'interno della mostra è possibile, poi, ammirare preziose rappresentazioni moderne del '500 e del '600, l'Italia di Augusto Sylvanus del 1511, prima carta stampata a due colori in xilografia, opere del cartografo veneziano Coronelli, l'Italia figurata del Wischer e, infine, rare carte seicentesche dello Scherer.

Carta simbolo della mostra è "Panorama Italiano" . Eseguita nel 1861 per festeggiare la proclamazione dell'Unità d'Italia, la mappa rappresenta la penisola in una originale prospettiva nord-sud ed è contorniata da 46 ritratti di personaggi illustri, da 15 veduti di importanti monumenti, di 78 stemmi acquarellati e, infine, da un insieme di costumi dagli Etruschi ai tempi moderni.

Molto ricco è l'apparato delle carte risorgimentali.

L'ultima sezione è dedicata all'Italia nelle carte satiriche, una raccolta di carte umoristiche dove vengono rappresentate le tensioni politiche dei vari paesi d'Europa tra '800 e '900.

 

dal 1° febbraio al 4 marzo 2012

Complesso del Vittoriano, Gipsoteca, piazza dell'Ara Coeli - Roma

aperta dal lunedì al giovedì dalle 9.30 alle 198.30; venerdì, sabato e domenica fino alle 19.30

ingresso gratuito

 

www.comunicareorganizzando.it

www.associazionegiovaneuropa.eu

 

 


Antica cartografia d'Italia



BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.