Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


giovedì 02 aprile 2020

  • MP News
  • Cultura

"Il Museo del Futuro" a Corti and Cigarettes 2014

Presentato a Roma "20 mila leghe sotto il mare", il docufilm di Auron Tare

08.10.2014 - Simone Di Tommaso



MOSTRE - 'Sua maestà, il gatto'

Esposizione 'felina' a Roma, tra arte e natura
Leggi l'articolo

MOSTRE - Georgia O'Keeffe

FINO A DOMENICA 22 GENNAIO - Al Museo Fondazione Roma la prima importante retrospettiva storica realizzata in Italia...
Leggi l'articolo

Street Art/Street life from the 1950s to Now

In un luogo come New York dove la strada regna e fa da padrone nella vita dei suoi milioni di abitanti, l’arte trova...
Leggi l'articolo

MOSTRE - 'Canova. Il segno della gloria'

Dall'idea all'opera. In esposizione i disegni e i bozzetti di Antonio Canova
Leggi l'articolo

Grande attenzione e successo per la presentazione in esclusiva del documentario albanese "Museo del futuro - 20 mila leghe sotto il mare" presentato lo scorso 5 ottobre al Festival Internazionale del Cortometraggio Corti and Cigarettes.

Il regista Auron Tare, direttore dell'Agenzia Nazionale della Costa Albanese, presente alla manifestazione, ha saputo mettere in scena, con riprese spettacolari e musica intensa, il mondo subacqueo albanese rendendo visibili bellezze marine mai viste e, soprattutto, gli sforzi che si stanno compiendo per costruire il primo museo subacqueo del Mediterraneo.

Tare, intervistato al termine della proiezione, ha tenuto a precisare che il documentario è stato realizzato in collaborazione con Top Channel. Nei prossimi mesi è in cantiere la realizzazione di altri documentari che enfatizzeranno le magie del Mare Nostrum.

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.