Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


venerdì 23 agosto 2019

  • MP News
  • Cultura

RECENSIONE - L'Ensemble Voci Italiane incantano nel concerto "Un viaggio a Napoli"

Magia e passione nella serata organizzata dall'Associazione Alba

14.10.2014 - Simone Di Tommaso



SANTA CECILIA - La magia dell'ultimo capolavoro di Mozart.

Interpretazione emozionante del direttore Orozco-Estrada
Leggi l'articolo

RECENSIONE - Il Coro di Santa Cecilia ed Europa Galante per un raffinato concerto barocco su musiche di Vivaldi

Orfana dell'orchestra in tournèe, la stagione continua con il virtuosismo settecentesco
Leggi l'articolo

RECENSIONE - Andsnes incanta il pubblico di Santa Cecilia

Il pianista norvegese rende magiche le sonate di Beethoven
Leggi l'articolo

SANTA CECILIA - Incontro con Stephane Denève

Per il direttore, Poulenc è il Mozart francese
Leggi l'articolo

Un concerto meraviglioso, con interpreti di rara maestria e bravura, un pubblico trasognante in visibilio: il concerto andato in scena lo scorso venerdì 10 ottobre alla Sala Sinopoli dell'Auditorium Parco della Musica è stato tutto questo, una serata di pura magia sull'onda delle emozionanti melodie del classicismo napoletano.
Il concerto è stato ben organizzato dall'Associazione Onlus Alba per una raccolta di fondi destinati al progetto "Adotta un bambino e la sua mamma", presso la Casa di Kim, per assicurare un'assistenza completa alle mamme in transito a Roma per le cure terapiche dei loro bambini. L'Associazione, nata per ricordare Loredana Battaglia, prematuramente scomparsa nel 2007, è molto prodiga nell'aiutare i più bisognosi e, soprattutto, i bambini.
Il protagonista della serata è stata l'Ensemble Voci Italiane, nata nel 1995 e composta da sette artisti provenienti dal Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Flavia Caniglia, Mascia Carrera, Maura Menghini, Patrizia Roberti, Massimo Iannone, Massimiliano Tonsini e Renato Vielmi, accompagnati al pianoforte da Paolo Tagliapietra, hanno letteralmente incantato il pubblico con una prova di grande classe e di struggente bellezza.
I sedici pezzi del programma, senza contare i bis, eseguiti o singolarmente, o nelle trascrizioni per quattro o sei voci di Ciro Visco, Maestro del Coro dell'Accademia, fanno parte del repertorio classico napoletano. Si è partito dalle note di "La Palommella", canzone del ‘700 che ha fatto da colonna sonora all'indimenticato film di Eduardo de Filippo "Ferdinando I, re di Napoli", per arrivare alle interpretazioni di "O' sole mio" e di "I' te vurria vasà". La dolcezza delle note e la maestria dell'Ensemble hanno dato vita ad una serata sognante. Le canzoni di Murolo, come "Mandulinata a Napule" e "Napule ca se ne va" rasentano il romanticismo più raffinato della melodia napoletana.
Richiamata a gran voce dal pubblico, con cori quasi da stadio, l'Ensemble ha deliziato i presenti con due bis di mirabile fattura. Il primo è il famoso pezzo della Traviata, "Libiamo ne' lieti calici", inscenato quasi come a teatro, con un vero e proprio brindisi. Il secondo è una travolgente interpretazione di "Funiculì, funiculà".


Venerdì 10 ottobre 2014, ore 20.30
Auditorium Parco della Musica, Sala Sinopoli
"Viaggio a Napoli"
Ensemble Voci Italiane
ww.associazionealba.eu

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.