Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


mercoledì 27 maggio 2020

  • MP News
  • Mondo

EVENTI/AFRICA - Commissione diritti umani Senato incontra rifugiati del Sudan

Appello ai parlamentari per stop a raid aerei in Kordofan, Darfur e Sud Sudan

26.04.2012 - Redazione



Il Sudan è in fiamme.

Mentre i cittadini del mondo volgono altrove lo sguardo, peraltro miope, le violenze esplodono nuovamente in tutto il...
Leggi l'articolo

GENTES,RACCONTI DAL MONDO - In Italia, rifugiato senza lavoro, in fuga dalla guerra.

Salvare i bambini soldato, aprire tante scuole: il futuro del Darfur è nei giovani. Ce lo racconta Abdul,...
Leggi l'articolo

Google e ONG svelano i movimenti delle truppe di Khartoum

Il referendum in Sud Sudan ha segnato il passo dello scorso anno, e ne apre un'altro, il 2011, carico di aspettative ma...
Leggi l'articolo

AFRICA- Khartoum chiude la campagna militare in Kordofan, rilancia quella in Darfur

Tornano i janjaweed in Darfur, le Nazioni Unite approvano una nuova risoluzione sulla missione in Darfur
Leggi l'articolo

Una delegazione di rifugiati darfuriani e di attivisti dell’associazione Italians for Darfur sara' in Senato per incontrare i componenti della Commissione Diritti umani di Palazzo Madama ai quali consegneranno un appello per chiedere ai nostri rappresentanti in Parlamento di sostenere il Sudan Peace 

Security and Accountability Act. Al termine dell'incontro la senatrice Maria Pia Garavaglia e gli altri membri della Commissione presenti incontreranno i giornalisti nella Sala Nassiriya alle ore 11.30. 

Da quando sono ripresi gli scontri e i bombardamenti in Sudan sono morte migliaia di persone. E le violenze continuano. Domani, 27 aprile, attivisti di tutto il mondo e sudanesi in esilio animeranno azioni dirette a sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni e per chiedere lo stop ai massacri.

La Global Action partirà da Facebook e Twitter con la sottoscrizione di un appello al Governo italiano. 

Roma, 26 aprile 2012

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.