Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


lunedì 25 maggio 2020

  • MP News
  • Mondo

VIDEO - "Leading Women of Iran", il nuovo documentario sulle donne di Teheran

Un viaggio in Iran oltre gli stereotipi, ma che dimentica la sharia

11.04.2013 - Mauro Annarumma



MEDIO ORIENTE - Torna l'incubo dell'apocalisse nucleare, e quello della guerra preventiva.

Israele e gli USA puntano le armi sull'Iran, pronti a sparare se Teheran non fermerà la corsa al nucleare.
Leggi l'articolo

Iran: i moti che non si vedono

L'onda verde che ha scosso l'Iran non è mai morta. 
Leggi l'articolo

Iran: il fronte dei contestatori al regime si allarga

La dissidente iraniana Shirin Ebadi, premio Nobel per la pace, durante un incontro con il presidente del Consiglio...
Leggi l'articolo

Iran: I dubbi sulla legittimità delle elezioni

Continuano le manifestazioni dei sostenitori di Mir Hossein Moussavi che accusano di brogli elettorali il neo rieletto...
Leggi l'articolo

Sullo sfondo di alte montagne, milioni di persone si assembrano a Teheran, la capitale dell'Iran.

Fuori dalla cronaca, la città del presidente Ahmadinejad è ordinata e pulita, è servita dalla metro e ha un mercato vivace, anche senza i molti prodotti stranieri a cui siamo abituati, per via delle sanzioni internazionali. Le milizia governativa vigila sulla capitale, sede di mai sopiti moti di protesta giovanili contro un regime conservatore.

A differenza di altri Paesi islamici, tuttavia, le donne godono di una naturale integrazione nella società, e le si vede guidare, anche i taxi, e camminare da sole, o frequentare le università della città, mentre ciò non è consentito in Arabia Saudita. Oltre il 60 % degli studenti universitari è, nella capitale, di sesso femminile.

Davanti alla legge, però, le donne non godono degli stessi diritti degli uomini. La sharia, la legge islamica, prevede ancora lapidazione e torture, e non ammette l'uguaglianza: ad esempio, la testimonianza di un uomo varrà sempre più di quella di una donna. 

Le donne sono coperte dalla testa ai piedi, in Iran, ma possono mostrare il volto, sottoponendolo anche ad interventi di chirurgia estetica, e le ragazze hanno trasformato le vesti in eleganti abiti alla moda. C'è anche chi scia e fa snowboard, in inverno, sulle montagne innevate alle spalle della città. 

Il nuovo video documentario della iraniana Press Tv, network di informazione online e via satellite in tutto il mondo, con sede proprio a Teheran, ci mostra numerosi esempi di donne che giocano un ruolo di primo piano nella società iraniana. Uno spunto che vi proponiamo, per andare oltre gli sterotipi, ma senza dimenticare che, davanti alla legge in Iran, la donna vale ancora la metà dell'uomo. 

BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.