Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


lunedì 21 settembre 2020

  • MP News
  • Mondo

LATINAMERICANA - Rassegna stampa

31.03.2014 - Luca Mershed



LATINAMERICANA - Rassegna stampa

La rassegna stampa Latinamericana, curata da Luca Mershed, vi porta in Sud America anche questa settimana.
Leggi l'articolo

LATINAMERICANA - Rassegna stampa

Legalizzazione delle droghe, inflazione, tensioni politiche, questi i temi caldi della rassegna stampa 'LATINAMERICANA'
Leggi l'articolo

LATINAMERICANA - Rassegna stampa

Honduras, Argentina, Venezuela, El Salvador, il giro del Sud America raccontato con le news scelte da LatinAmericana
Leggi l'articolo

LATINAMERICANA - Rassegna stampa

La settimana in Cile, Bolivia e Venezuela raccontata da LatinAmericana
Leggi l'articolo

 

Internacional El País América Latina (Spagna)

L’attivista condannato per offese a Correa torna in Ecuador

L’attivista e giornalista ecuadoregno, Fernando Villavicencio, era a Washington quando, il 14 gennaio, la Corte Nacional de Justicia dell’Ecuador confermava per lui e per il leader del movimento Pachakutik la condanna a 18 mesi di prigione ed il pagamento di una multa di 140 mila dollari per le offese rivolte al presidente Rafael Correa. Nonostante ciò, Villavicencio ha deciso di tornare nel suo Paese e rifugiarsi in Amazzonia.

L’ONU chiede al Brasile più sicurezza in vista del prossimo Mondiale di calcio

Quando mancano soltanto due mesi e mezzo all’inizio del Mondiale di calcio in Brasile, la sicurezza continua ad essere la grande preoccupazione per gli organizzatori. Infatti c’è l’apprensione che si ripetano le proteste massive sociali dello scorso giugno o che possano verificarsi attacchi dei clan del narcotraffico. Rispetto a ciò, l’agenzia dell’ONU per lo sviluppo (PNUd) ha chiesto al Governo brasiliano di incrementare l’enfasi sulla sicurezza nei prossimi mesi.

El Nacional (Venezuela)

Maduro ha approvato 304 milioni di bolívares per cancellare i debiti con i lavoratori ambientali

Il presidente Nicolás Maduro ha ricevuto verso le 14:50 di questo sabato dei gruppi ambientalisti ed ecologisti che avevano marciato fino alla sede del Palacio de Miraflores (Caracas) per protestare contro i danni ambientali causati in diversi punti del Paese dalle azioni violente degli ultimi mesi: dal colloquio sono nati dei progetti per la costituzione di alcuni gruppi ed organizzazioni per la protezione ambientale (Escuela Nacional de Formación de Líderes Ecosocialistas y del Órgano Superior Para el Manejo Integral de Parques Nacionales y Monumentos Nacionales). È stato anche approvato un budget di 304 milioni di bolívares per aiutare i lavoratori ambientali cancellando i loro debiti.

Oppositori hanno marciato verso Conatel, Cadivi e la Magistratura

Gli oppositori, che hanno marciato in diversi punti di Caracas, sono arrivati davanti la Magistratura a Chacao dove ad aspettarli c’era la Guardia Nacional Bolivariana (GNB). In un altro punto dell’Est di Caracas (Plaza Alfredo Sadel de Las Mercedes) un altro settore dell’opposizione venezuelana ha marciato verso la sede del Conatel. La Policía Nacional Bolivariana (PNB) ha evitato che arrivassero alla sede dell’organismo di Governo anche se sono riusciti a leggere un documento e a presentarlo alle autorità.

La Razón (Bolivia)

Evo Morale progetta di raggiungere il 74% con l’aiuto di COB

Il presidente Evo Morales, oggi, ha chiesto, presso la Central Obreara Boliviana (COB), un aiuto in termini di voti di circa il 10% in modo tale da raggiungere, per le prossime elezioni nazionali (previste per quest’anno), il 74% dei voti. In questo modo supererebbe la percentuale ottenuta nel 2009, quando il Moviemiento Al Socialismo (MAS) aveva ottenuto il 64% dell’appoggio elettorale.

Approvata la Ley de Minería y Metalurgia

La Camera dei Deputati ha approvato il Proyecto de Ley de Minería y Metalurgia. Il documento dovrà passare al Senato nazionale per la sua revisione. Il Progetto di Legge presenta 7 titoli, 31 capitoli e 241 articoli: regolerà le attività riguardanti la miniera e la metallurgia stabilendo principi, linee e procedimenti per la concessione, la conservazione e l’estinzione dei diritti dei minatori.

La Prensa (Nicaragua)

Terremoti registrati in Nicaragua

Vari terremoti hanno scosso il Nicaragua senza lasciare danni alla popolazione ed alle strutture. Secondo gli esperti la causa principale è dovuta allo scontro tra le placche Cocos e Caribe. Il terremoto più forte registrato è stato di magnitudine 5,5 della scala Richter anche se il Governo del Nicaragua ha assicurato che il Paese è pronto per affrontare una situazione di disastro.

 



Mondo

LATINAMERICANA - Nasce LatinAmericana, la selezione settimanale dai periodici sud americani

08.07.2013 / Redazione
News e appunti dall'editoria d'oltreoceano: la rassegna stampa curata da Luca Mershed per MONDO di Mpnews vi porta in Sud America, ogni settimana.
BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.