Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.mpnews.it/home/archivio/config/routing.php on line 4
MP News | Archivio
collabora redazione chi siamo


sabato 19 settembre 2020

  • MP News
  • Attualità
  • Politica

RomaTre, stravince Fabiani: è Rettore al primo turno

Per lui 63,9% dei voti: «Governerò col vostro aiuto»

29.04.2008 - Lorenzo Biondi



PD e PDL tanto fumo…

Sembrerebbe che il tanto agognato bipartitismo stia divenendo realtà, ma all’orizzonte dei due principali partiti...
Leggi l'articolo

Il palazzinaro di Stato consente la licenza d’abuso

Verrà proposto ad alcune Regioni un presunto piano per l’edilizia che costituirebbe l’ossatura di una riforma da...
Leggi l'articolo

Le Europee alle porte e la sconfitta annunciata

Il neo-segretario democratico sposa il progetto di una nuova alleanza europea di centro-sinistra, distinta dal Partito...
Leggi l'articolo

Guido Fabiani al dibattito pre-elettorale di M'P.
Foto di Andrea Pergola

È una valanga Fabiani. Al Rettore uscente basta il primo dei quattro turni elettorali per conquistare il suo quarto mandato. Guido Fabiani non solo supera la soglia di sbarramento del 33% degli aventi diritto, che gli avrebbe consentito di passare al secondo turno elettorale, ma arriva addirittura a superare la maggioranza assoluta.
L’affluenza è stata particolarmente alta, quasi l’85% in tutto l’Ateneo. Hanno votato per Fabiani 508 tra docenti e studenti e 321 membri del personale T.A.B. Sfiora quindi il 64% dei voti validi, superando ogni attesa. Si classifica seconda Maria Paola Potestio, col 12%. Seguono Mario Girardi (10,9%), Vito Michele Abrusci (10,6%) e Giorgio Piccinato (2,6%).
Un risultato che non lascia spazio ad equivoci. Il corpo elettorale ha premiato i risultati ottenuti con i precedenti mandati del Rettore uscente, dando poco peso alle polemiche sulla modifica dello statuto e alle istanze di «rinnovamento» presentate dagli altri candidati.
Assistono allo scrutinio un centinaio di persone. Quando la conta dei voti di Fabiani supera la maggioranza, scatta un applauso, che si rinnova poco dopo, con l’arrivo dello stesso Rettore Fabiani. A scrutinio terminato tiene un breve discorso, su richiesta dei presenti. Mette in evidenza innanzitutto la voglia di partecipare che RomaTre ha dimostrato, con un’affluenza così alta, una voglia di influire sulle scelte dell’Ateneo. «Ci metterò tutta la mia passione – dice Fabiani – ma non posso fare nulla senza il vostro aiuto; si apre una fase nuova e molto partecipata della vita di RomaTre.»
La misura del successo, continua il neo-eletto, consentirà a RomaTre di presentarsi «con autorità e autorevolezza» sulla scena degli Atenei romani. Ringrazia poi tutti i suoi collaboratori, con una menzione speciale per il Prorettore vicario Mario Morganti ed il Direttore amministrativo Pasquale Basilicata. «Senza la loro dedizione RomaTre non avrebbe raggiunto gli stessi traguardi.»
Insomma un Rettore che si presenta più forte che mai al suo quarto mandato. L’immagine che l’Ateneo lancia all’esterno è di notevole compattezza e di grande partecipazione. La speranza è che questa partecipazione rimanga viva anche nel corso dei prossimi quattro anni.
BlinkListDiggFacebookFurlGoogleLinkedInLiveMySpaceNetscapeNetvibesNewsVineOk NotiziePliggPliggaloPostanotiziePrintRankaloSegnaloStumbleUponTechnoratiTechnotizieTwitterYahooBuzzdel.icio.usemailfainformazione.it

Commenti

Per poter lasciare un commento devi prima effettuare il login o registrarti al sito.